Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPad Software » Chatta col PDF, ad Acrobat AI Assistant puoi chiedere tutto

Chatta col PDF, ad Acrobat AI Assistant puoi chiedere tutto

Pubblicità

Adobe ha annunciato la disponibilità di Acrobat AI Assistant: gli utenti di Adobe Reader e Acrobat, attraverso un abbonamento aggiuntivo, possono avere accesso all’intera gamma di funzionalità dell’AI Assistant sui documenti PDF, che promettono di ottimizzare i tempi per produrre riassunti e inserire per esempio citazioni, semplificare le attività di ricerca, navigazione e formattazione dei testi.

Adobe spiega che la tecnologia AI Assistant sfrutta gli stessi modelli di intelligenza artificiale e apprendimento automatico alla base di Acrobat Liquid Mode che supporta esperienze di lettura responsive per i PDF su dispositivi mobili. Questi modelli proprietari forniscono una comprensione approfondita della struttura e del contenuto dei PDF, migliorando la qualità e la affidabilità nei risultati di AI Assistant.

L’Assistente Acrobat AI è accessibile tramite estensioni web sia per Microsoft Edge che per Google Chrome, permettendo agli utenti di accedere alle funzionalità di Acrobat mentre navigano sul web, senza lasciare il browser.

L’Assistente Acrobat AI è inoltre disponibile in versione beta su Acrobat Reader mobile, consentendo agli utenti di interagire con i PDF tramite comandi vocali. Grazie a questi comandi è possibile fare domande, riassumere documenti e altro ancora, tutto dai dispositivi mobili. Questa funzione consente di accedere a informazioni e analizzare dati in movimento, permettendo di creare contenuti direttamente dai loro telefoni.

Chatta col PDF, ad Acrobat AI Assistant puoi chiedere di tutto

Acrobat AI Assistant funziona non solo con i PDF ma anche formati quali Word e PowerPoint. Adobe riferisce della possibilità di “chattare” con PDF e altri documenti, rispondere a domande che tengono conto dei contenuti sottostanti, ottenere sommari, creare citazioni. Link “intelligenti” permettono di individuare rapidamente informazioni in documenti lunghi, consolidare le informazioni in punti fondamentali che è possibile riportare su email, presentazioni, blog, report, ecc.

Adobe sottolinea l’uso di protocolli di sicurezza nella lettura dei dati, e afferma che nessuna informazione è memorizzata o sfruttata per l’addestramento dell’AI. Le funzionalità complete di Acrobat AI Assistant sono disponibili per gli utenti del Reader gratuito o di Acrobat, acquistando abbonamenti che negli USA partono da 4,99$ al mese e che saranno disponibili dal 5 giugno 2024.

Per il momento i piani in abbonamento saranno disponibili per utenti desktop e web, solo in inglese; Adobe promette l’arrivo del supporto per altre lingue in futuro. La versione beta dell’AI Assistant per Reader in versione mobile è al già disponibile come beta, per ora solo in inglese.

Tutte le notizie che parlano di Intelligenza Artificiale sono disponibili a partire da questa pagina di macitynet.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Prezzo sempre più giù per Apple Watch 9, sconto fino al 20%

Su Amazon gli Apple Watch 9 tornano in sconto e vanno ad un nuovo minimo. Li potete comprare con un ribasso di 90 € pagandoli anche a rate senza interessi
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità