AAC nei DVD Audio, il Forum smentisce

di |
logomacitynet696wide

Il DVD forum smentisce di avere già  assunto la decisione per utilizzare AAC nei futuri DVD Audio. Ma al di là  delle dichiarazioni formali qualche cosa si sta muovendo a favore dello standard audio preferito da Apple.

Il DVD Forum smentisce formalmente di avere adottato il formato AAC come uno degli standard dei futuri DVD Audio. La comunicazione del gruppo che si occupa di definire le varie specifiche, tra gli altri, di quelli che si potrebbero definire i ‘€œCD musicali del futuro’€, è giunta ad alcuni siti che si erano occupati dell’€™indiscrezione suscitata dalla rivista on line High Fidelity Rewiev (HFR)

Secondo quando affermato da HFR il Forum nel corso di una riunione che si era tenuta a fine febbraio avrebbe scelto AAC, usato in MPEG-4 e da Apple per il suo iTunes Music Store, come standard obbligatorio per la traccia ROM dei futuri DVD Audio. In pratica i DVD musicali del futuro che grazie alla superiore qualità  del suono e alla maggiore capacità  saranno destinati a soppiantare gli attuali CD, avrebbero dovuto contenere una traccia ROM con canzoni in formato AAC, un artificio necessario a consentire la riproduzione dei DVD audio sui normali computer e a gestire le canzoni anche in funzione dei riproduttori MP3.

‘€œQuesto non è corretto ‘€“ ha dichiarato Hideyuki Irie, uno dei responsabili del DVD Forum ‘€“ il comitato esecutivo non ha assunto ancora alcuna decisione al proposito del formato con cui sarà  scritta la traccia ROM dei DVD Audio’€. Secondo Irie l’€™incomprensione sarebbe sorta in seguito alla pubblicazione sul sito del Forum di una trascrizione dell’€™esito dell’€™incontro del 25 febbraio. In quel contesto si dava per formalizzata la decisione su AAC cosa che, invece, secondo quanto afferma il Forum non è ancora avvenuta.

In realtà  HFR non aveva precisamente affermato che la decisione su AAC era stata formalizzata; più semplicemente la rivista on line, solitamente molto ben informata nel campo dell’€™audio per i contatti che essa ha in questo ambito, aveva semplicemente sostenuto che era stata presa una decisione in questo senso, posizione che HFR continua sostenere anche dopo le smentite del Forum. ‘€œUna serie di fonti all’€™interno del gruppo di lavoro per DVD Audio e dello stesso DVD Forum ‘€“ ha detto High Fidelity Rewiev ‘€“ ci hanno riferito di una decisione ormai presa. La formalizzazione non può avvenire in quanto sono ancora in corso trattative per la licenza del formato, trattative che però continueranno fino a quando non si giungerà  ad una decisione positiva’€. La pubblicazione della notizia sul sito del Forum, dunque, non sarebbe stata modificata perché sbagliata nella sostanza, ma nella forma.

L’€™adozione di AAC come formato audio standard per il DVD Audio sarebbe una grande vittoria anche per Apple. Cupertino codifica in questo formato l’€™audio venduto su iTunes Music Store ma soprattutto implementa la lettura di AAC sul suo iPod.