Apple a Madrid: megastore su sette piani

di |
logomacitynet696wide

Il terzo Apple Store della Spagna sorgerà in una zona centralissima di Madrid e non occuperà solo il seminterrato e il primo piano, bensì tutti i 7 piani di un iconico edifico 1 di Puerta del Sol più di seimila metrii quadrati. I lavori di ristrutturazione saranno completati a ottobre o novembre: potrebbe diventare uno degli Apple Store più grandi del pianeta.

La Spagna si prepara a celebrare l’arrivo del suo terzo Apple Store, il primo in una zona centralissima e non confinato in un centro commerciale, sorgerà in un noto edificio al numero 1 di Puerta del Sol a Madrid. Non si tratta ancora dell’inaugurazione ma la notizia dell’accordo raggiunto tra Apple, i proprietari dell’edificio con buon intervento del sindaco di Madrid e delle autorità della città è stata giudicata sufficientemente importante per trovare spazio sul sito de El Pais uno dei quotidiani più letti del Paese.

L’edificio di 7 piani è nascosto da un cantiere che per circa 4 anni ha celato la fisionomia del palazzo famoso non solo perché si trova in un crocevia frequentatissimo dagli abitanti di Madrid e dai turisti, ma perché reso ben distinguibile per anni da una immensa insegna al neon dedicata a Tio Pepe, uno dei più noti marchi di sherry. Ora l’insegna è scomparsa ma la notizia che il palazzo “Tio Pepe” ospiterà uno dei più grandi Apple Store del mondo sta già entusiasmando non solo gli appassionati della Mela ma anche l’amministrazione locale che apprezza il contributo all’immagine di Madrid e anche i numerosi posti di lavoro, stimati in un centinaio circa, che l’Apple Store apporterà alla capitale della Spagna.

I ritardi nei lavori di restauro erano dovuti anche a un vincolo di destinazione: l’edificio adibito a hotel risale al 1863 e soggetto al primo grado di protezione. Secondo le normative vigenti una volta completati i lavori l’unica destinazione possibile era ancora quella di hotel, mentre per anni i proprietari hanno cercato senza successo di ottenere una licenza per inaugurare un nuovo centro commerciale. In questo scenario Apple avrebbe dovuto occupare solamente il piano interrato e il primo piano della costruzione: ora è ufficiale che l’Apple Store in centro a Madrid occuperà tutti e 7 i piani della palazzina, per una superficie totale di ben 6.066 metri quadrati. Anche se è scontato che non tutta la superficie disponibile verrà destinata allo spazio pubblico del negozio della Mela, anche al netto di servizi e magazzino l’Apple Store di Madrid ha tutte le carte in regola per superare la superficie dell’Apple Store della Quinta Strada di New York e di diventare uno dei più grandi negozi Apple nel mondo.

I lavori di ristrutturazione dovrebbero essere completati tra ottobre e novembre ma non è ancora nota la data di apertura del nuovo Apple Store di Madrid. Ricordiamo che anche l’Italia si appresta a dare il benvenuto ad un flasgship store in una località non meno prestigiosa di quella di Puerta del Sol. Apple, come riferito nei giorni scorsi, starebbe infatti trattando con il comune di Milano per collocare il proprio negozio in galleria Vittorio Emanuele, nel “cuore del cuore” di Milano.

Ringraziamo Corrado e Ramon per la segnalazione

Nelle foto qui in basso, una immagine tratta da El Pais e una di Sylvain Burdos, via Flickr
Apple Store palazzo Tio Pepe MadridApple Store palazzo Tio Pepe Madrid