AppleStore, in USA ricominciano le inaugurazioni

di |
logomacitynet696wide

Dopo tre mesi di pausa, Apple annuncia due ulteriori negozi, i primi di diciassette che dovranno essere aperti entro fine anno negli Stati Uniti.

Fred Anderson, durante l’ultimo bilancio aziendale ha annunciato un nuovo ampliamento del numero di negozi che Apple gestisce direttamente: saranno settanta e a Chicago nascerà  un altro di quelli “maxi” come New York e Los Angeles.

Noi, che ce ne eravamo accorti per tempo, possiamo dire che probabilmente l’AppleStore di Chicago sarà  il più imponente, oltre che il più visibile, di tutti.

Resta confermato che per ora Cupertino non ha intenzione di aprirne fuori dagli USA.

Contrariamente a quanto successo in passato, non viene fornito da Apple l’elenco dei negozi previsti, quindi li scopriremo volta per volta.

Ricominciano quindi dopo oltre tre mesi di inattività  su questo fronte, le inaugurazioni di AppleStore sul territorio statunitense, l’ultima apertura è stata quella di Highland Park.

Uno per costa, sono i due nuovi AppleStore: nello stato di Washington, a metà  strada tra Seattle e Redmond, sabato 10 maggio aprirà  a Bellevue l’AppleStore numero 54, dall’altro versante degli USA, nello stato di New York, a circa 60 km a nord est da New York City, l’AppleStore numero 55 sarà  collocato a Huntington Station. Apriranno a mezz’ora (e tre ore di fuso orario) di distanza tra uno e l’altro.

Entrambi saranno collocati all’interno dei rispettivi shopping mall: Bellevue Square e Walt Whitman Mall.