Apple, al lavoro per portare Win nei Mac?

di |
logomacitynet696wide

Secondo un’indiscrezione Apple avrebbe dato il via ad un progetto per portare Win (e altri sistemi operativi) su Mac. La tecnologia, nome in codice Chamaleon, pronta per il lancio di Mac OS 10.5?

Apple starebbe sviluppando un sistema di virtualizzazione che renderà  tutti i Mac capaci di funzionare con un doppio sistema operativo. L’€™indiscrezione, di cui è impossibile accertare la fondatezza, trapela da sito MacosXRumors che sostiene di averla appresa da fonti attendibili.

Il software, si legge sul sito, sarebbe parte del nuovo sistema operativo Mac OS 10.5, nome in codice Leopard, e farebbe parte di una strategia concordata con Intel e Microsoft. Grazie a Chamaleon, questo il nome in codice della tecnologia, sarebbe possibile creare una macchina virtuale all’€™interno della macchina principale per lanciare sistemi operativi come Linux o Windows. La versione client avrebbe, sostiene il sito, funzioni simili a quelle a Virtual PC, la versione server opererebbe ad un livello più sofisticato permettendo la creazione di vere e proprie macchine virtuali cui assegnare differenti compiti.

MacOSXRumors sostiene che Chamaleon potrebbe anche essere venduto separatamente come avviene oggi Apple Remote Desktop.

Ricordiamo che recentemente alcuni analisti hanno avanzato l’€™ipotesi che il compito di trovare una soluzione tecnica per l’€™avvio di Windows su Mac sarebbe stato assunto in carico dalla stessa Apple. Non è chiaro se l’€™indiscrezione riportata dal sito americano sia convergente con quanto sostenuto dagli analisti o sia semplicemente una speculazione tratta da questa informazione.