Apple investirà  1 miliardo di dollari per un nuovo centro dati

di |
logomacitynet696wide

Apple aprirà  il suo primo centro dati nella costa Est degli Stati Uniti, più precisamente in Nord Carolina. La conferma ufficiale dopo giorni di indiscrezioni e a seguito dell’approvazione di una legge che offre consistenti agevolazioni fiscali per le società  che effettuano investimenti nello stato.

La conferma ufficiale è arrivata nel corso della giornata di ieri: Apple investirà  una somma complessiva di 1 miliardo di dollari nel corso di 9 anni per costruire, ingrandire e mantenere operativo un nuovo centro dati che sarà  presto realizzato nella Carolina del Nord. L’annuncio ufficiale da parte di Susan Lundgren portavoce di Apple che ha inoltre precisato che si tratta del primo centro dati di Apple installato nella costa Est degli Stati Uniti.

Ricordiamo che negli scorsi giorni il parlamento della Carolina del Nord ha approvato una legge per offrire consistenti agevolazioni fiscali e riduzione di tasse per le aziende che effettuano investimenti sul territorio dello stato. Il pacchetto costruito su misura per una misteriosa società  che, secondo addetti ai lavori e osservatori altro non era che Apple.

Apple non ha rilasciato informazioni circa le dimensioni del futuro centro dati, la sua destinazione d’uso e il numero delle persone che verranno assunte. Nell’annuncio ufficiale Cupertino ringrazia il governatore Perdue e il parlamento del Nord Carolina che hanno reso possibile l’iniziativa infine si precisa che “I nostri team stanno già  cominciando il lavori individuando il sito per l’installazione e i lavori cominceranno presto”. Secondo alcune dichiarazioni rilasciate dal Governatore dello stato il nuovo centro dati di Apple darà  lavoro a oltre 50 persone.