Apple prepara la CPU per l’iDisk

di |
logomacitynet696wide

“Apple sta preparando un dispositivo per Internet”. La notizia, lanciata sulla base di dichiarazioni dell’analista di Merril Lynch, Steve Fortuna, e già  citata da queste pagine,ha iniziato a circolare all’inizio della settimana scatenando la fantasia di molti siti dediti alle indiscrezioni. In molti si sono infatti chiesti che cosa potrebbe essere questo dispositivo di cui non si riescono a delineare esattamente i contorni. Una risposta, suggestiva e accattivante, anche non sappiamo quanto veritiera, la si può leggere su The Register. Secondo il sito inglese il “dispositivo” di Internet potrebbe essere la logica evoluzione della strategia per Internet. Una volta creato iDisk, argomenta The Register, la cosa più logica è offrire una macchina che sia la CPU del disco. Privato dell’HD, da caricare in rete, il computer di Apple avrebbe un sistema operativo caricato in flash RAM e come monitor la TV. Una tastiera senza fili basata sulla tecnologia Airport, magari con piccolo monitor LCD integrato, da portare in giro per la casa e una connessione ad alta velocità  con Internet sarebbero gli ingredienti finali per il mini-iMac del futuro a basso, bassissimo costo.