Australia, l’€™ingiunzione contro Samsung prorogata di una settimana

di |
logomacitynet696wide

In Australia è stata prorogata di una settimana l’ingiunzione che impedisce a Samsung di vendere il Galaxy Tab 10.1, dando tempo ad Apple di presentare appello.

L’Alta Corte di Giustizia australiana ha prorogato di una settimana l’ingiunzione della vendita del Galaxy Tab 10.1. La proroga è stata richiesta lo scorso mercoledì, in seguito alla decisione del giudice di revocare il divieto, dando così tempo ad Apple di presentare appello. I magistrati avevano qualche giorno addietro deciso di consentire la commercializzazione del tablet annullando l’ingiunzione preliminare disposta nei mesi scorsi. La vicenda nel paese del Pacifico è una delle tantissime battaglie legali in corso in cui Apple è impegnata contro i prodotti Samsung e una di quelle che aveva causato una disposizione tra le più draconiane con lo stop assoluto alla commercializzazione del Galaxy. Il provvedimento aveva fatto lanciare all’avvocato Neil Young, difensore di Samsung, un grido di dolore a favore del suo cliente colpito, a suo dire, da «tremende conseguenze». L’assenza del prodotto dagli scaffali dei negozi per il Natale avrebbe significato la “morte” del tablet prodotto dalla società sud coreana. La strategia di Samsung è sotto esame della Commissione Europea: quest’ultima sta valutando se l’uso di alcuni brevetti violi le leggi sulla concorrenza.

[A cura di Mauro Notarianni]