Cupertino: “Qualcosa di grosso in arrivo”

di |
logomacitynet696wide

Una importante novità è in arrivo nei negozi della catena Apple Store: ad annunciarlo è direttamente Apple in un messaggio riservato ai dipendenti della propria catena di negozi. Secondo gli addetti ai lavori e gli osservatori più che un nuovo prodotto Cupertino ha in serbo un nuovo servizio per migliorare l’esperienza di acquisto.

“Sta per arrivare” e ancora “Sarà grande” sono esempi delle frasi pronunciate da alcuni dipendenti degli Apple Store in una serie di video che Cupertino ha diffuso internamente per allertare il personale degli store circa una importante novità in arrivo. Il messaggio di Apple e i video sono contenuti in un bollettino interno a cui hanno accesso solo alcuni dipendenti dello Store: il riferimento alla importante novità in arrivo è limitato a poche frasi, simili a quelle sopra citate. La completa assenza di ulteriori dettagli porta a ipotizzare una novità in arrivo per quanto riguarda i servizi disponibili presso gli Apple Store più che a una novità di prodotto. L’indiscrezione circa l’avviso di allerta diramato tra i dipendenti dei negozi è stato pubblicato da AppleInsider.

Le opinioni che circolano tra gli addetti ai lavori e gli osservatori portano nella stessa direzione: Apple potrebbe avere in serbo una importante novità in grado di migliorare ulteriormente l’esperienza di acquisto oppure i servizi erogati ai clienti all’interno dei propri negozi. Secondo il blog ifoAppleStore specializzato su tutto ciò che riguarda il mondo del retail Apple la novità annunciata potrebbe avere a che fare con i servizi mobile ai clienti. Un recente brevetto depositato da Apple offre una lunga e dettagliata descrizione di un nuovo sistema in grado di sfruttare le soluzioni near-field communication, la scansione dei codici a barre e chioschi mobili per permettere agli utenti di ottenere velocemente una serie di informazioni complete sui prodotti acquistati o su cui è interessato, inclusi i dettagli per la registrazione, la garanzia ed eventuali richiami. Non sempre i brevetti Apple si traducono in un prodotto o in una applicazione reali inoltre la novità attesa può non essere necessariamente legata al brevetto da poco trapelato. In ogni caso l’impressione diffusa è che la novità in arrivo avrà a che fare con i servizi mobile interni agli Store.