Dell: nelle scuole ancora noi primi

di |
logomacitynet696wide

Dell contesta i dati diffusi da una società  di analisi secondo cui Apple sarebbe al primo posto nel settore educational. “Per l’anno in corso al primo posto ci saremo ancora noi”

Dell contesta il resoconto e i dati preliminari diffusi ieri da QED, Quality Educational Data, secondo cui Apple avrebbe riconquistato nel corso del 2001 il primo posto in termini di vendite nel settore scolastico.

“Pensiamo di essere ben posizionati nel segmento educational negli USA – ha detto a C/Net il portavoce Dean Clein – e non ci aspettiamo che le cose possano cambiare”. A conforto delle proprie tesi Dell porta i dati ufficiali distribuiti da IDC che mostrano come la società  di Roundrock sia saldamente collocata al 34% del segmento mentre Apple veleggiava in seconda posizione ma con solo il 22%.

“Noi non rilasciamo dati preliminari – ha detto l’analista di IDC David Daoud – ma crediamo che Dell sia un avversario molto solido e che è difficile scalzarlo dal primo posto”. Nonostante questo anche Daoud ha ammesso che Apple con il rilascio di iBook ha conquistato quote di mercato.

QED aveva assegnato per l’anno in corso il 27% del mercato ad Apple contro il 15% assegnato a Dell.