Dual G5: un mese o 15 giorni in più d’attesa?

di |
logomacitynet696wide

Apple sposta in avanti la data prevista per il lancio sul mercato del modello più potente di PowerMac. [aggiornato]

Non siamo al livello di “bastone e carota” ma in effetti, se da un verso il PowerMac G5 monoprocessore è in arrivo in questi giorni ai primi clienti AppleStore e ai negozi, dall’altro per il dual processor sembra un poì più lontano.

Come confermano alcuni clienti della prima ora, il G5 doppio processore era annunciato per il 29 agosto (ovviamente negli Stati Uniti) ma da qualche ora hanno appreso che il potente computer non sarà  sulle loro scrivanie prima del 26 settembre o perlomeno che la data di consegna è spostato di 15 giorni.

Le date di spedizione sono state cambiate da Apple che, lo ricordiamo, ha voluto da pochi giorni ribadire che ne’ il blackout ferragostano ne’ altre cause si sono frapposte nella normale e prevista timeline di produzione dei G5.

Ad oggi l’AppleStore italiano dichiara la disponibilità  all’ordine online, per il modello dual @ 2 GHz, con una data di spedizione avanti di 4/6 settimane, quindi indicativamente e cautelativamente per la metà  di ottobre.

Ricordiamo che Apple ha iniziato a consegnare i primi PowerMac della nuova serie a metà  del mese in corso, partendo dai modelli da 1.6 e 1.8 GHz. Voci sulle difficoltà  incontrate nei modelli a 2 GHz sono in circolazione da diverso tempo al punto da avere fatto supporre che Cupertino abbia persino progettato il lancio di un modello da 1.8 GHz con doppio processore per andare incontro alle richieste del mercato e soddisfare un numero sufficiente di ordini.

Secondo alcune informazioni raccolte in rete e le previsioni degli analisti il 2 GHz è il modello di punta nella gamma PowerMac non solo dal punto di vista della spinta per il marketing ma anche sotto il profilo delle vendite. La sua commercializzazione solo a fine settembre potrebbe incidere in maniera sensibile sul bilancio trimestrale di Cupertino.

AGGIORNAMENTO
Sembra che, a giudicare dalle informazioni che ci giungono da oltre-oceano, ad alcuni clienti in paziente attesa del PowerMac G5 dual processor, Apple avrebbe fatto sapere che a causa degli ordini abbondanti di questo modello, gli assemblatori starebbero lavorando facendo molti straordinari per soddisfare le richieste e i primi a riceverlo saranno le istituzioni scolastiche per aprire la nuova stagione di studi coi nuovi materiali, successivamente gli altri, presumibilmente in un paio di settimane da ora.

Ma ci sono altre fonti che sussurrano di un problema tecnico che avrebbe ulteriormente allungato il periodo d’attesa: la chiusura dello sportello d’accesso laterale e scoperto dai controllori della linea di montaggio solo nelle verifiche finali (processo TOCO – Turn-On/Check Out) dei computer ormai assemblati, presso la Hon Hai (meglio nota come Foxconn).

Se qualcuno dei nostri lettori e prossimi clienti di PowerMac G5 dual processor dovesse ricevere informazioni fresche, saremmo lieti di pubblicarle.