E ora MyDoom colpisce anche Microsoft

di |
logomacitynet696wide

Arriva una variante di MyDoom. Una mutazione genetica del virus, tra i peggiori della storia della pirateria informatica per livello di diffusione, colpisce Microsoft con un attacco DOS. Ieri dal 20 al 30% del traffico di posta mondiale è stato generato dal virus.

Dopo Mydoom.A ecco MyDoom.B. Come prevedibile il virus ha avuto la sua mutazione ‘€œgenetica’€. La variante è simile a quella che comparsa lunedì ha fatto in poche ore il giro del mondo, solo che invece che lanciare un attacco DOS ai server di SCO colpisce Microsoft. Tra le differenze anche la capacità  di impedire alle macchine che ne vengono colpite di accedere ai siti dei produttori antivirus.

L’€™attacco DOS, una tecnica di pirateria informatica che consente di prendere il controllo di migliaia di computer e pilotarli per inviare richieste continue ad un server fino a bloccarlo, è programmato per essere lanciato il primo febbraio, lo stesso giorno in cui verrà  lanciato l’€™attacco a SCO, società  che ha var eDintorniRelated_Account='macity'; var eDintorniRelated_Channel='2'; var eDintorniRelated_Title_Box='Articoli sullo stesso argomento'; var eDintorniRelated_Title_Lenght='80'; var eDintorniRelated_Img_Default='http://path immagine di default'; var eDintorniRelated_SponsorFormat='1';