FireWire 2 sulla rampa di lancio?

di |
logomacitynet696wide

Il Macworld potrebbe riservare, tra le altre cose, il lancio di FireWire 2. Lo prova un comunicato di SmartDisk, presentato sulla rete e poi ritirato, in cui si annunciava l’approdo tra gli stand di un disco compatibile con il nuovo standard

Ci sarà  Firewire 2 tra gli annunci del Macworld. L’ipotesi, avanzata qualche tempo fa da diversi siti (tra cui anche il nostro) pare ora essere davvero concreta, come dimostrerebbe l’annuncio (poi ritirato) di SmartDisk che presenterà  al Macworld un disco che utilizza questa tecnologia.

La società , specializzata in periferiche, qualche ora fa ha distribuito ad alcuni importanti media americani un comunicato stampa nel quale si affermava che il protagonista del suo stand sarà  proprio un disco (da 200 GB di capienza) denominato FirePower e la cui principale caratteristica sarà  la compatibilità  con lo standard FireWire 2, oltre che con lo standard FireWire tradizionale.

Al momento non esiste alcun computer in commercio compatibile con FireWire 2 e non avrebbe alcun senso lanciare un prodotto di questo tipo, aggiungendo un aggravio di costi, se da oggi o tra pochissimo qualche produttore non dovesse lanciare sul mercato macchine con la nuova implementazione di IEEE 1394 e questo qualcuno non può essere che Apple, inventrice dello standard.

Ulteriori conferme che l’annuncio di FirePower è legato a qualche cosa che accadrà  nel contesto dell’Expo è scelta di ritirare l’annuncio dalla rete, poche ore dopo la sua comparsa. Mossa dettata, evidentemente, dalla necessità  di non alimentare indiscrezioni in merito.

Ricordiamo che SmartDisk è una delle società  tradizionalmente più vicine ad Apple tra quelle nel campo delle periferiche di archiviazione. Cupertino possiede anche alcune quote azionarie di SmartDisk