Gakufu Camera, l’€™app per iPhone che scansiona e suona gli spartiti

di |
logomacitynet696wide

Una curiosa applicazione per ora disponibile solo sull’App Store giapponese: si chiama Gakufu Camera e consente di scansionare le partiture e riprodurre la musica con tutte le sfumature.

Kawai, un produttore giapponese di strumenti musicali (molto noti, ad esempio, i suoi pianoforti), ha sviluppato un’applicazione per iOS che permette di scansionare con la fotocamera la musica stampata su uno spartito e riprodurla in tempo reale. L’app, prima del suo genere, si chiama Gakufu Camera, può essere utilizzata in lingua inglese o giapponese, ma per il momento è disponibile solo sull’App Store nipponico dove è venduta a 350 yen (circa 3 euro). Secondo gli sviluppatori, l’app è in grado di riconoscere anche gli spartiti scritti a mano, note con diverse colorazioni e può funzionare anche in condizioni di scarsa luminosità. Non manca la possibilità di memorizzare gli spartiti e riprodurli, con calma, in seguito (quando magari siamo in un ambiente nel quale non disturbiamo). Qui sotto un filmato che illustra il funzionamento.

 

[A cura di Mauro Notarianni]