GeForce4 batte GeForce3, ma ai supplementari

di |
logomacitynet696wide

Da qualche giorno ormai sappiamo che le GeForce4 sono più veloci delle GeForce3. Ma non tutte e non in tutto. I test confermano e spiegano perchè le precedenti schede sono sparite dal mercato. Troppo simili le prestazioni.

Arrivano i primi test sulle schede GeForce4 e con essi la conferma che i nuovi processori della serie NV-25 forniscono effettivamente un importante incremento di prestazioni anche se non così evidente come ci si potrebbe attendere.
Secondo alcune prove i chip sarebbero, soprattutto, in grado di battere largamente le “vecchie” GeForce3 con alcune componenti che superano del 115% quelle dei predecessori. Il merito sarebbe essenzialmente del raddoppio della memoria e del secondo vertex shader. La differenza tra GeForce4 e GeForce3 sarebbe particolarmente sensibile, secondo alcuni test condotti da ZDNet Germania, con le opzioni di anti-aliasing attivate.
Il vantaggio si ridurrebbe se si considerano le prestazioni in modalità  standard: le nuove GeForce sarebbero più veloci di circa il 23% del top della gamma delle GeForce3.
La responsabilità  di un vantaggio relativamente risicato rispetto a quelle che sarebbero le attese, secondo alcuni responsabili di Nvidia che parlavano nel contesto di un evento in Germania, sono di alcuni colli di bottiglia che impediscono ai processori di esprimersi come essi potrebbero. Uno di questi imbuti è la velocità  della Ram.
Forse proprio in seguito al fatto che le prestazioni non sono così superiori a quelle delle vecchie schede ha spinto Nvidia a mettere fuori produzione le GeForce3 e ad affidare la fascia media alle vecchie GeForce2. Il posto (e alcune delle caratteristiche tecniche) delle GeForce3, di fatto, è stato preso dalle GeForce4 MX