IBM conferma, nel PPC 970 supporto AltiVec

di |
logomacitynet696wide

Il PPC 970, il processore di nuova generazione di IBM, supporterà  AltiVec. Ora è ufficiale e la descrizione dettagliata è in un articolo di IBM Processor News

E’ il PowerPC 970 il prodotto al centro della PowerPc Newsletter di IBM.

Quello che si potrebbe definire “l’house organ del PPC” occupa la sua storia di copertina con un’immagine del nuovo processore presentato nel corso di una conferenza, lo scorso mese di ottobre.

L’articolo non contiene novità  di grande rilievo sul chip che, secondo diverse fonti, è destinato a fare la sua comparsa nel Mac in rilascio tra la fine del 2003 e l’inizio del 2004. Viene confermata la velocità  di debutto, 1.8 GHz con un bus processore da 900 MHz, la capacità  di processare informazioni a 64 bit mantenendo la compatibilità  con applicazioni a 32 bit e la circuiteria a 0.13 micron.

Un dettaglio interessante, e fino ad oggi solo ufficiosamente confermato, è il supporto di AltiVec, la serie di istruzioni vettoriali già  presenti da tempo nei processori di Motorola.

L’adozione di AltiVec è destinata a facilitare l’adozione del processore da parte di Apple che ha puntato in maniera massiccia sull’incremento di prestazioni fornito da esso. Lo stesso Mac OS X 10.2 sfrutta, anche nell’interfaccia, l’accelerazione AltiVec, ad esempio.

Ricordiamo che IBM e Motorola avevano raggiunto un accordo sull’utilizzo di Altivec a fine 1999 ma Big Blue non aveva mai utilizzato la licenza in suo possesso per questa tecnologia.

Il PPC 970 dovrebbe entrare in produzione nella seconda metà  del 2003 ed essere disponibile in quantità  sufficienti per l’utilizzo in serie entro la fine dell’anno.