I Mac conquistano ancora quote di mercato

di |
logomacitynet696wide

Il Mac nel corso del primo trimestre dell’anno ha conquistato ancora quote di mercato. Merito del successo dei suoi portatili, della strategia retail e della presa del mondo digitale. Nonostante il battage pubblicitario per Vista.

Anche nel corso del primo trimestre fiscale Apple ha continuato a guadagnare terreno nel campo dei computer. Nonostante il lancio di Windows Vista che ha catalizzato grande attenzione da parte dei media e quindi del mercato, le macchine con Mac Os sono riuscite, secondo IDC che ha compilato i dati, a raggiungere il 2,6% delle vendite. La percentuale è leggermente inferiore al massimo più recente (quello del terzo quarto del 2006) ma superiore sia al 2,5% del trimestre di Natale che, soprattutto, allo stesso periodo dello scorso anno quando la percentuale delle vendite Mac si era assestata al 2,1%.

Gene Munster, un analista di Piper Jaffray, attribuisce ad alcuni fattori essenziali la continua conquista di quote di mercato. Una di queste è la solidità  di Apple nell’ambito delle macchine portatili, che è la nicchia trainante, la seconda sono i vantaggi offerti dal sistema operativo Mac nella gestione dei media digitali. Quest’ultimo fattore, sostiene Munster, sta avendo visibilità  presso gli utenti Windows grazie al continuo successo di iPod e all’interesse che il mondo di film e audio digitali riscuote anche nel mondo Pc.

Infine, dice Munster, i Mac sono percepiti come prodotti interessanti, particolari e alla moda e questo avviene grazie agli spot, al costante successo di iPod e alla strategia retail.