Il più grande expo di tutti i tempi

di |
logomacitynet696wide

Quattrocento espositori, 10.000 metri quadri di superficie, decine di migliaia di visitatori, nuovi seminari e nuove sessioni. “L”‘Expo di luglio – promette IDG – sarà  il più grande evento Mac di tutti i tempi”. Non ci potete andare? Non vi preoccupate. Macity, come sempre, sarà  là .

Quattrocento espositori, quasi 10.000 metri quadrati di superficie espositiva, centinaia di nuovi prodotti, il tutto per decine di migliaia di utenti Mac. Il MacWorld expo di New York, che parte il prossimo 17 luglio al Javitz Jacobs Center, si presenta ufficialmente con un comunicato stampa anche se il sito per la registrazioni on line è già  allestito, come comunicato da Macity, ormai da qualche giorno.
“Ci aspettiamo un numero record di visitatori – ha buon gioco a predire il responsabile dell’organizzazione Rob Scheschareg, Vice President, Events di IDG World Expo. La crescita della popolarità  del Mac è costante sia nel numero dei prodotti Mac che sotto il profilo del numero degli sviluppatori e genera un grande interesse tra utenti della piataforma ma anche tra i primi acquirenti di computers”.
L’expo dovrebbe vedere, nelle previsioni di IDG, il debutto di numerosi nuovi prodotti specie nel settore del video digitale: apparecchiature per la produzione di film amatoriali e professionali, monitor, proiettori, telecamere, dispositivi per l’archiviazione, convertitori. “C’è anche grande attesa per l’arrivo di MacOs X e molti prodotti che saranno compatibili con il nuovo Os”, dice ancora il comunicato stampa.
Tra i seminari in programma sono cinque i temi principali: Macintosh e le reti, Video Digitali e streaming media, strumenti per i professisti, giornata per gli art directors e “The Mac Manager”. Le sessioni speciali saranno in tutto 70.
La novità  dell’anno è però una sessione iniziale denominata “MacBeginnings˘, una sorta di party introduttivo dedicato a tutti coloro che sono nuovi alla comunità  Mac.
“Probabilmente – ha detto ancora Scheschareg – il più grande ed importante MacWorld di tutti i tempi”
Inutile dire che Macity sarà  là , in forze e deciso più che mai a fornire la massima copertura possibile all’evento.
Per iscriversi e partecipare alla rassgna basta visitare la pagina dell’Expo. L’accesso agli stand è gratuito per chi si pre-registra, ma per accedere alle varie sessioni e al keynote di Jobs, si deve pagare.