Image Tricks: usiamo Core Image per modificare le immagini

di |
logomacitynet696wide

L’applicazione permette di effettuare una quarantina di modifiche ad immagini e fotografie senza costare nulla.

Quasi quotidianamente ci si trova davanti all’esigenza di modificare ed elaborare delle immagini. Se le esigenze non sono particolarmente complesse la risposta a questa esigenza può essereBeLight.
Image Tricks sfrutta per il suo funzionamento le funzioni di elaborazione contenute in Core Image la tecnologia introdotta da Apple con l’ultimo sistema operativo che permette di andare direttamente a sfruttare le schede grafiche per l’elaborazione delle immagini.

Core Image sono delle librerie di effetti video ottimizzati contenuti in Mac OS X Tiger, questi effetti sono sempre presenti facendo parte del sistema operativo e possono essere utilizzati da tutte le varie applicazioni che hanno delle esigenze di modifica di immagini statiche o in movimento.

Gli effetti sulle immagini di Core Image sono 96 divisi in 14 gruppi, trovate l’elenco completo nel sito di Apple. Purtroppo l’elenco degli effetti è in inglese anche nel sito italiano di Apple.

L’applicazione è semplice da utilizzare ed immediata: trascinando un’immagine nell’applicazione la si apre e si inizia a modificare. Nella parte sinistra della finestra ci sono elencati tutti gli effetti che possono essere applicati divisi per gruppi. Nel caso di opzioni queste appaiono nell’angolo in basso a sinistra. Per vedere gli effetti dei filtri che possono essere applicati ci sono una serie di esempi nel sito di BeLight.
Image Tricks mette a disposizione una quarantina di effetti di Core Image a questi sono aggiunti undici funzioni numeriche. Si possono anche applicare circa 30 maschere all’immagine.
Oltre l’integrazione con iPhoto è possibile importare file il oltre 20 formati ed esportare in formato Tiff, Jpeg, Pdf, Png e Gif.

Se le esigenze di modifica sono un po’ più complesse è possibile passare alla versione Pro dell’applicazione al costo di 9,95 dollari. Questa aggiunge una serie di funzioni numeriche parte delle quali sono presenti anche nella versione gratuita. I nuovi filtri saranno Brushes, Spinning Polygons, Atoms, Spiral, Divide Lines, Plasma. Potete vedere i loro effetti nel sito di BeLight.

Image Tricks svolge il suo lavoro in modo discreto senza pesare sulle vostre finanze e pesa 2,2 MB. L’applicazione merita di essere provata a meno di problemi di spazio sul disco rigido.

image tricks