In arrivo il Firefox della musica digitale

di |
logomacitynet696wide

Un progetto open source punta ad insidiare il dominio di Apple nel campo della musica digitale. Si chiama Songbird e deriva il suo codice da quello di Mozilla.

Mozilla proverà  a fare concorrenza anche ad iTunes. A lanciare il codice alla base di Firefox contro il re dei player (e dei negozi) di musica digitale è una startup che porta il nome suggestivo di Pioneers of The Inevitable, alla cui guida c’€™è Bob Lord, un veterano del mondo della musica su computer. Lord, cofondatore dell’€™Internet Underground Music Archive, con la sua società  sta creando un software denominato Songbird, che svolgerà  tutte le funzioni di juke Box di iTunes, ma fondandosi, appunto, sul codice open source di Mozilla.

Lo scopo è quello di creare un applicativo in grado di operare per plug-in grazie ai quali è possibile fare praticamente di tutto, dal connettersi ad un sito Internet per l’€™acquisto di musica a suonare le stesse canzoni.

Al momento poco o nulla si può dire della nuova applicazione. Le anteprime mostrano un prodotto molto simile per concezione ad iTunes ma l’€™intefaccia, basata su XML, permette la personalizzazione completa del software e quindi l’€™adattabilità  a vari tipi di esigenze e di look. Il Songbird, come Mozilla, sarà  opensource e quindi soggetto a modifiche costanti da parte della comunità  dello sviluppo e come tale adattabile ad ogni piattaforma.

‘€œApple – ha detto Lord, che è stato anche uno dei protagonisti del lancio del negozio musicale di Yahoo dove ha operato come product manager – ha fatto grandi cose nel campo della musica digitale, ma iTunes è una specie di Internet Explorer in grado di navigare solo nel sito di Microsoft.com. Questa architettura inevitabilmente cambierà  con il passare del tempo’€.

La data di rilascio di Songbird non è ancora nota. Nei primi mesi del 2006 dovrebbe comunque essere rilasciata una versione dimostrativa.