Kodak, (quasi) addio alle macchine a pellicola

di |
logomacitynet696wide

Kodak non venderà  più macchine a pellicola ricaricabili in Europa occidentale e USA. Un altro effetto della travolgente cavalcata del digitale.

Kodak dice basta alle macchine fotografiche ‘€œanalogiche’€. Il colosso americano ha infatti annunciato che non distribuirà  più macchine con pellicola nei mercati dell’€™Europa occidentale, Canada e USA. La mossa è volta a sfruttare l’€™andamento del mercato che nel corso di quest’€™anno potrebbe per la prima volta segnare il sorpasso del digitale ai danni delle macchine fotografiche tradizionali.

La decisione di Kodak è parte di una strategia globale che sta portando la società  in maniera decisa verso l’€™ambito digitale riducendo la dipendenza dalla fotografia analogica.

Kodak continuerà  a produrre film e macchine fotografiche usa e getta. Nei paesi in via di sviluppo, dove ancora il digitale deve trovare una sua dimensione, venderà  invece ancora macchine fotografiche ricaricabili.

Secondo una stima di InfoTrends Research Group, le macchine fotografiche analogiche vendute nel corso del 2004 saranno 36 milioni contro i 48 milioni dello scorso anno. Le macchine fotografiche digitali saranno 53 milioni contro i 41 milioni del 2003.