Lo sconto fa bene alla X-BOX

di |
logomacitynet696wide

Il taglio di listino sta producendo effetti benefici sulle vendite della X-BOX. In Europa, dicono da Redmond, vendite in netto rialzo

Il taglio di prezzo pare avere fatto bene alla X-BOX, almeno in Europa. La consolle di Microsoft, infatti, secondo alcuni dati riportati dalla stessa società  di Redmond ha raggiunto quasi il 50% della quota di mercato del settore nei tre paesi più rilevanti del vecchio continente: Francia, Germania ed Inghilterra.
In aggiunta a questo pare andare bene, sempre secondo Microsoft, il mercato dei giochi. Chi acquista una X-BOX acquista anche numerosi titoli; attualmente la media dei pacchetti venduti per ciascuna X-BOX è di 3,7. Da notare che l’88% degli utenti della consolle possiede anche Halo. Ricordiamo che Halo, pesantemente pubblicizzato anche sulle televisioni del nostro paese, è stato sviluppato da Bungie e che la sua prima apparizione pubblica avvenne quasi tre anni fa, al Macworld Expo di New York. Allora Bungie era una società  indipendente, ora è una divisione di Microsoft e la versione Mac non é stata ancora rilasciata né si hanno notizie sulla data della sua presentazione.
Fonti indipendenti confermano che il taglio al prezzo di listino operato da Microsoft e stimato nel 38% nel mercato dell’euro, ha effettivamente incentivato le vendite.