Microsoft, il COO lascia

di |
logomacitynet696wide

Importanti cambiamenti al vertice di Microsoft: lascia il COO Rick Belluzzo. Fuori per i non esaltanti risultati di alcune divisioni sotto il suo controllo?

Importanti cambiamenti al vertice di Microsoft. Il COO, Chief Operatine Officer, Rick Beluzzo ha infatti annunciato ieri di avere deciso di lasciare la società  a partire dal prossimo primo maggio.

Belluzzo è una delle figure di maggior spicco della società  di Redmond; a lui fanno capo i dipartimenti che si occupano di diversi prodotti consumer tra cui X-BOX e i progetti per la TV interattiva. Belluzzo è responsabile anche dello strategico progetto .NET oltre che dello sviluppo dei servizi, altrettanto strategici, di MSN.

Microsoft e lo stesso manager non hanno chiarito i motivi della decisione di lasciare la società  ma osservatori indipendenti sospettano che più che dimissioni si tratti di una estromissione. Belluzzo aveva cercato nel corso degli ultimi mesi di operare una svolta in termini di ‘€œpay per use’€ su alcuni dei servizi Microsoft, come nel caso di MSN, senza però ottenere risultati di rilievo.

Parallelamente altri imporanti progetti, è il caso di X-BOX e della TV interattiva, restano sospesi nel limbo o stanno ottenendo risultati non al pari delle attese. Per questo Belluzzo, che Microsoft non prevede di sostituire con alcun rimpiazzo, recentemente aveva perso alcune delle responsabilità  principali.
In seguito alla partenza di Belluzzo Microsoft, è stato annunciato ieri, verrà  ristrutturata in sette unità  operative: Windows Client, Knowledge Worker, Server & Tools, Business Solutions, CE/Mobility, MSN, e Home & Entertainment , ciascuna di queste avrà  una sua operatività  indipendente e una sua propria struttura finanziaria.