Microsoft si presenta con un PowerBook G3

di |
logomacitynet696wide

Sulla home page del produttore di Windows l’ennesimo uso “illecito” di un computer di Apple, troppo più bello di un PC Wintel: viene usato per promuovere i servizi di Redmond.

Cosa sia Microsoft Navision 4 è marginale non solo perché la maggioranza dei nostri lettori abituali non usa Windows ma perché non è questo il punto, la vostra attenzione ci piacerebbe che si posasse su come Microsoft Italia ha deciso di promozionare tale Navision 4.

Come potete vedere a lato (prima che Microsoft la levi dal sito) la filiale di Segrate della società  di Bill Gates si è affidata all’ottimo gusto di un webmaster che ha scelto, tra una banca immagini certamente fiorente, l’immagine di una modella con un computer portatile piuttosto riconoscibile.

Se non fosse per la correzione dell’immagine che è stata applicata sulla “mela” retro-illuminata di Apple, notoriamente presente sul retro del display dei PowerBook e iBook, questo computer si rivelerebbe proprio essere un Apple PowerBook G3 Series di alcuni anni fa: un modello Lombard/Pismo.

A nessuno è impedito di usare i computer di Apple, che la “redenzione” cominci anche a Redmond è solo auspicabile (MacBU a parte, che già  li usa e studia a fondo), ma ci sembra piuttosto irreale che Navision 4 stia funzionando su questo, pur datato (1999), computer di Apple con processore G3.

Microsoft Italia, addirittura per la sua home page, ha seguito rigorosamente i dettami di Redmond, che pubblica il medesimo computer sull’apposita pagina di Navision.

Si noti che altre filiali internazionali di Microsoft hanno usato immagini diverse, per esempio la pagina tedesca per Navision mostra un portatile Dell (qui nessuna correzione al bollo tondo retrostante il display).