MySpace entra nel business della musica online

di |
logomacitynet696wide

Il famoso portale di social networking entra nel mercato della musica su Internet: non solo con la vendita di brani privi di protezione DRM, ma offrendo anche l’ascolto gratuito, il download di suonerie e la condivisione con amici, il tutto sostenuto da spot pubblicitari. Tre le etichette più importanti nell’affare che ha tutte le carte in regola per strappare a Itunes il primato della musica digitale

Il famoso portale per il social networking entra nel mercato della musica su Internet non solo con la vendita di brani privi di protezione DRM, ma offrendo anche l’ascolto gratuito, il download di suonerie e la condivisione dell’ascolto con amici, il tutto sostenuto da spot pubblicitari.

Le indiscrezioni che circolano in Rete da mesi sono ora tutte confermate: Macity ha trattato l’argomento in questo articolo.

Le diverse funzioni del nuovo servizio musicale di MySpace entreranno gradualmente in funzione in un arco temporale di tre-quattro mesi.

Tre delle quattro etichette più importanti gestiranno il nuovo servizio musicale in collaborazione con MySpace, questo almeno inizialmente. EMI è l’unica dei grandi quattro a non rientrare nel progetto ma le trattative con MySpace sono tutt’ora in corso.

MySpace conta 110 milioni di utenti di cui 30 milioni ascoltano musica dal sito: un pubblico composto prevalentemente da giovani a cui un servizio nuovo e alternativo a quello di iTunes potrebbe risultare estremamente allettante.

Molti analisti, tra cui James McQuivey di Forrester Research sostengono che MySpace e il nuovo servizio musicale possono rivoluzionare il settore della musica digitale online, offrendo una vera alternativa al predominio di iTunes.