Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Internet » Apple potrebbe creare chip Apple Silicon per server e AI

Apple potrebbe creare chip Apple Silicon per server e AI

Pubblicità

I chip con architettura ARM sono utili non solo in ambito mobile, ma anche nei dati center, dove soluzioni di questo tipo trovano sempre più consenso perché più scalabili e convenienti, rispetto a soluzioni di AMD, Intel o Nvidia.

Secondo una voce da prendere con le molle, Apple sta valutando l’idea di creare chip destinati a server e ambienti cloud per l’AI. A riferirlo sul social Weibo è il cinese 手机晶片达人 (traducibile come “esperto di chip per dispositivi mobili”) secondo il quale Apple intende offrire suoi chip per il settore già nel 2025, prodotti con tecnologia a 3nm.

Offrire soluzioni specifiche per data center consentirebbe un rapporto prezzo/prestazioni migliore a fronte di una forte versatilità, con chip adattabili a svariati campi di applicazione. Molte aziende al momento dipendendo da Nvidia per l’IA, mentre lato server a farla da padrone sono Intel e AMD, anche se i server basati su processori ARM stanno diventando sempre più interessanti.

Lato CPU Apple ha il vantaggio di poter offrire core a basso consumo perfetti per i data center dove conta il numero di core (per gestire più utenti possibili) e non necessariamente la potenza grezza. I core a basso consumo possono essere integrati in spazi ridotti, consumano poco e permettono di offrire prestazioni più che adeguate alla maggior parte dei carichi di lavoro in ambito server.

Per l'uomo a capo dell'AI di Meta i modelli linguistici non supereranno mai l'intelligenza umana
Foto di Steve Johnson Unsplash

Per quanto riguarda l’AI, Nvidia è quella che al momento è più avanti rispetto ai concorrenti, grazie a chip e piattaforme dedicate all’avanguardia che abbracciano prestazioni e sicurezza, architetture “a pennello” per l’IA generativa, ideali per elaborare le enormi quantità di dati necessaire per produrre “intelligenza”. Il difetto delle GPU basate su cloud di Nvidia è il loro costo (anche decine di migliaia di euro) e di consumare molta energia. Apple potrebbe offre NPU (Neural Processing Unit) progettate per compiti specifici, caratterizzate da una maggiore efficienza dei consumi a parità di performance. Un ritorno di Apple in ambito server potrebbe essere una bella mossa: peccato solo aver lasciato nelle mani di Qualcomm il team di suoi ex sviluppatori che hanno creato Nuvia, startup che intendeva creare chip con architettura ARM destinati all’ambito server.

Tutte le notizie che parlano di Intelligenza Artificiale sono disponibili a partire da questa pagina di macitynet.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Prezzo sempre più giù per Apple Watch 9, sconto fino al 20%

Su Amazon gli Apple Watch 9 tornano in sconto e vanno ad un nuovo minimo. Li potete comprare con un ribasso di 90 € pagandoli anche a rate senza interessi
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità