NBC: iTunes faccia fronte al problema pirateria

di |
logomacitynet696wide

Il manager per i contenuti digitali di NBC lascia intendere che la rete del pavone sarebbe interessata a tornare su iTunes, ma Apple deve risolvere prima alcuni problemi: quello della pirateria e quello dei costi. “Non possiamo lavorare con chi ci dice quando dobbiamo guadagnare sui nostri prodotti”,

Se Apple vuole riavere i telefilm di Nbc ha una strada per convincere i vertici della rete TV del pavone: realizzare sistemi di protezione dalla copia più efficienti di quelli attuali. Il consiglio, che contiene anche una disponibilità  a trattare un ritorno dei contenuti video Nbc sullo store della Mela, arriva da una fonte molto autorevole: George Kliavkoff, a capo del settore che si occupa del settore digitale del network.

Kliavkoff ha avuto l’occasione di affrontare l’argomento durante Ad:Tech, un incontro che focalizza la sua attenzione sul mondo della pubblicità . Parlando dei contenuti digitali il manager di Nbc, dice C/net che ha un articolo in materia, non ha mai pronunciato il nome di Apple o quello di iTunes quando parlava di pirateria, ma era abbastanza chiaro che lo sguardo fosse rivolto in quella direzione. “Il nostro problema principale – ha detto Kliavkoff – è la pirateria. Siamo danneggiati sotto il profilo economico ogni giorno da questa piaga e anche per questo non siamo in grado di investire adeguatamente nella prossima generazione di film e programmi Tv”. Il responsabile del settore digitale di Nbc ha poi auspicato che ci sia “un software in grado di controllare il fenomeno della pirateria”. A riprova della sua tesi Kliavkoff ha citato “i principali lettori MP3” che contengono una grande quantità  di musica piratata.

Il dirigente della rete TV americana ha poi auspicato il ritorno su iTunes: “Ci piacerebbe tornare con loro. Offrono una eccellente esperienza utente. Vorremmo trovare un sistema per distribuire i nostri contenuti su iTunes”. Ma oltre al problema della pirateria ci sarebbe anche un problema prezzi da superare: “Possono fare quello che vogliono, fissare il prezzo e vendere anche sottocosto per far affluire clienti. àˆ difficile lavorare con chi dice: questo è il prezzo per voi e questo è il prezzo che praticheremo ai clienti, specialmente quando il prezzo finale non rende giustizia del valore dei contenuti. Chi si occupa di vendere musica – ha aggiunto Kliavkoff – può dirvi molto su come questa politica dei prezzi ha inciso sui loro prodotti durante gli ultimi anni”

Le possibilità  per rivedere i contenuti di Nbc su iTunes comunque ci sono anche se quante siano è difficile da dire. “Parliamo con Apple – ha detto il manager di Nbc facendo riferimento ai film Universal presenti su iTunes – abbiamo un accordo con loro per distribuire nostri film, quindi ovviamente abbiamo un canale aperto”