Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Windows e PC » iTunes sta per morire anche su Windows

iTunes sta per morire anche su Windows

Apple non offre più da tempo iTunes con le nuove versioni di macOS, ma ha integrato direttamente nelle recenti versioni del sistema operativo per Mac funzionalità e app che rendono superfluo l’uso di questo software.

Agli utenti di iPhone e iPad con Windows, Apple offre ancora iTunes ma da qualche tempo ha predisposto tre singole app separate, dedicate alla gestione della libreria musicale, alla visione e gestione di film e programmi TV, e alla gestione dei dispositivi (aggiornamenti, backup, ripristino e sincronizzazione).

In pratica le funzioni in precedenza offerte da iTunes sono ora ufficialmente disponibili tramite tre app separate, seguendo quanto già fatto sulle recenti versioni di macOS.

Le tre app (Apple Music, Apple TV e Dispositivi Apple) possono essere scaricate dal Microsoft Store dagli utenti di PC con Windows 10 e versioni seguenti.

L’app Apple TV per Windows (si scarica da qui) consente di guardare le serie e i film Apple Original, accedere a tutte le partite in diretta della Major League Soccer con MLS Season Pass, acquistare o noleggiare gli ultimi film.

L’App Apple Music (si scarica da qui) offre accesso illimitato a milioni di brani e all’intera libreria musicale dell’utente, senza interruzione pubblicitaria su tutti i dispositivi.

L’app Dispositivi Apple (si scarica da qui) consente di sincronizzare i contenuti multimediali e gestire iPhone, iPod e iPad: è possibile sincronizzare brani, film e programmi TV, aggiornare o ripristinare iPhone, iPad, iPod o iPod touch, eseguire il backup e ripristinare iPhone, iPad o iPod touch.

iTunes sta per morire anche su Windows

Gli utenti che non possono aggiornare l’attuale versione di Windows (o che usano vecchie versioni di Windows) possono continuare a usare iTunes (che è ancora possibile scaricare dal Microsoft Store). Le tre app separate, secondo Apple, dovrebbero offrire una esperienza d’uso più semplice e moderna che rispecchia il funzionamento delle funzionalità di sincronizzazione e gestione dei dispostivi su macOS.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto pazzesco del 22% per iPhone 14 da 256 GB, solo 899€

iPhone 14 128 GB, sconto del 20% e prezzo di solo 699€

Su Amazon torna in sconto e al minimo di sempre l'iPhone 14 nel taglio da 128 GB. Lo pagate 699 € invece che 870 € in quasi tutti i colori

Ultimi articoli

Pubblicità