Negli Usa la banda larga superà  la metà  del mercato

di |
logomacitynet696wide

Negli Stati Uniti, secondo i dati rilevati da un istituto di ricerca, più del 50% di chi si connette a Internet lo fa con connession broadband. Internet si diffonde sempre di più e il problema maggiore adesso diventa quello del digital divide

Sono 63 milioni quelli negli Usa che si collegano alla Rete con la larga banda. 61 milioni, invece, quelli che usano le connessioni con modem telefonico, secondo una ricerca di NetRatings. In pratica, 51% contro 49%.

Per quanto riguarda gli utilizzatori della banda larga si tratta prevalentemente di persone tra i 18 e i 20 anni, tra i 113 milioni di utenti a luglio 2003. La popolazione degli Stati Uniti, secondo l’IStat americana, è di 281 milioni di persone.

La ricerca svolta da NetRatings si basa su dati statistici e un panel di cinquantamila partecipanti raggiunti attraverso una selezione casuale di numeri di telefono.

Nelle analisi di molti sociologi della comunicazione statunitensi, il problema maggiore negli Stati Uniti rimane quello del digital divide, cioè dell’esclusione di alcune fasce sociali dall’accesso alla rete, soprattutto nelle aree rurali del paese. Per questo sono allo studio da parte di varie aziende ed enti di ricerca governativi soluzioni come WiMax per cercare di raggiungere anche le località  non servite dai sistemi di connessione tradizionali.