Nuovo iBook da 14,1: le novità 

di |
logomacitynet696wide

Apple ha pubblicato ieri un supplemento alle sue guide hardware per gli sviluppatori. Lo scopo: integrare le specifiche degli iBook con le novità  emerse a San Francisco.

La nuova macchina presentata da Jobs a sorpresa sul palco della città  del pacifico viene illustrata nelle sue principali differenze rispetto al modello precedente e comunque ancora in produzione.
Quella più visibile è ovviamente lo schermo da 14,1 pollici invece che 12,1 pollici.
Ma ci sono anche altri interessanti dettagli da notare.
Ad esempio il bus da 100 MHz,con processore da 600 MHz, che è in grado da solo di determinare un sensibile incremento delle prestazioni, e il raddoppio della memoria di default, 256 MB invece di 128.
Da notare anche la batteria che ha, come ha chiarito ieri Macitynet nel corso dell’intervista ad Apple, una capacità  superiore: 56 WHr invece di 42 WHr questo, essenzialmente, per fornire sufficiente autonomia pur a fronte di uno schermo che ha maggior consumo.
Infine vengono esplicitate, nero su bianco, le differenze in fatto di peso e dimensioni.
Gli iBook con schermo da 12,1 pollici sono larghi 28.50 cm profondi 23.03 cm e spessi 3.42 cm, quello con schermo da 14,1 è profondo 32.3 cm profondo 25.8 e spesso 3.42 cm.
Il peso è rispettivamente di 2,2 e 2,72 Kg.