Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Emulazioni, virtualizzazione, Mac e Windows » Google Chrome è già pronto per Windows 11 ARM

Google Chrome è già pronto per Windows 11 ARM

Il sistema operativo Microsoft Windows 11 versione per processori ARM ora ha a disposizione una versione nativa di Google Chrome: il rilascio del browser è stato annunciato congiuntamente da Google e Qualcomm, spiegando che l’applicazione è ottimizzata per piattaforma hardware ARM Snapdragon X Elite.

Per la prima volta il browser di Google può funzionare nativamente in Windows 11 per ARM, senza lentezze dovute all’emulazione x86, con un “miglioramento drammatico” in termini di prestazioni.

Come browser nativo, finora in Windows 11 per ARM era possibile usare solo Microsoft Edge. Per Google non è stato troppo complicato compilare una versione di Chrome nativa, dal momento che offre già da diversi anni Chrome sui chip ARM Snapdragon degli smartphone Android e lo ha portato anche sull’architettura Apple Silicon.

Per Microsoft la disponibilità è importante, perché può vantare un ulteriore software di rilievo che può girare su Windows 11 per ARM. La piattaforma Snapdragon X Elite è molto interessante in termini di prestazioni e consumi, e può rivaleggiare con chip come gli M2 e gli M3 di Apple. Resta da vedere quanto produttori decideranno di sfruttare lo Snapdragon in questione.

Google Chrome è già pronto per Windows 11 ARM

Hiroshi Lockheimer, Senior Vice President di Google, è ovviamente entusiata del lavoro:

“Abbiamo progettato il browser Chrome per essere veloce, sicuro e facile da usare su desktop e dispositivi mobili, e siamo sempre alla ricerca di modi per offrire questa esperienza a più persone”.

La stretta collaborazione con Qualcomm Technologies dovrebbe permettere di ottenere la  migliore esperienza possibile durante la navigazione sul web sui computer con architettura ARM.

Cristiano Amon, Presidente e CEO di Qualcomm Inc dichiara “La nuova versione di Google Chrome contribuirà a consolidare il ruolo di Snapdragon X Elite come piattaforma leader per PC Windows a partire dalla metà del 2024”. La sfida dei processori per PC Windows, finora dominio di Intel e AMD, da quest’anno di apre anche a Qualcomm. Qualcuno è pronto a scommettere che prima o poi anche Nvidia compirà il balzo con chip ARM per PC Windows.

Per ulteriori dettagli sui processori ARM Qualcomm Snapdragon X Elite per PC Windows, anhe con confrinti con Apple Silicon M3, rimandiamo a questo articolo di macitynet

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

MacBook Pro M3 Max offrono prestazioni desktop nelle recensioni USA

MacBook Pro 14 pollici con M3 Max, incredibile sconto di quasi 900€!

Su Amazon va in sconto il MacBook Pro 14" con processore M3 Max. Un mostro di potenza con 36 Gb di Ram, disco da 1 TB con risparmio di quasi 900€!

Ultimi articoli

Pubblicità