Per D-Link il multimedia wireless è la nuova frontiera

di |
logomacitynet696wide

Parte avvantaggiato il produttore di Fountain Valley: il 2004 sarà  l’anno dei prodotti Wi-Fi che faranno dimenticare i cablaggi per i dispositivi audio e video?

A partire da aprile le novità  di D-Link saranno nei punti vendita degli Stati Uniti, una di queste è il DSM 320, un player multimediale a modalità  senza fili, in standard Wi-Fi 802.11g (e quindi anche 802.11b, a minor velocità ).

Sarà  supportata la criptazione a 64/128 bit WEP.

Serviva maggior banda ai dispositivi Wi-Fi per poter gestire senza problemi la gran quantità  dei dati audio e sopratutto video. I dispositivi 802.11b non erano in grado di soddisfare la richiesta ma ora con 802.11g, finalmente arrivano sul mercato le periferiche studiate allo scopo.

Il D-Link DSM 320, che supporta lo standard UPnP – Universal Plug and Play, è in grado di “spedire” dal computer (in locale o su Internet) all’home theater di casa i file immagini di tipo JPG, GIF, BMP, PNG, TIFF e JPG2000; quelli audio MP3, WAV, AIF e WMA; quelli video MPEG-1, MPEG-2, MPEG-4 DivX, QuickTime, WMV, M3U, PLS, ASX e playlist audio RMP.

Per gli appassionati delle radio che trasmettono sul web, il DSM 320 gestisce anche il servizio a pagamento [email protected], sarà  gratuito per i primi 6 mesi d’utilizzo.

Attualmente il software di supporto fornito da D-Link è in grado di funzionare solo su Win 98, Win 98 SE, Win 2k e Win XP.

Il D-Link DSM 320, con in dotazione un apposito telecomando, costerà  130 dollari, seguiranno in aprile due versioni modificate: il DSM 320D sarà  dotato anche di un player DVD mentre il DSM 320R includerà  un lettore multiplo (cinque formati) di schede flash per acquisire principalmente fotografie dalle fotocamere digitali.