Pismo cammina a grandi passi

di |
logomacitynet696wide

Pismo debutterà  a Tokio? Pare ormai che all’indiscrezione, circolata a lungo negli ambienti legati ad Apple, manchi ormai solo la conferma ufficiale.

Oltre al rilascio di Minuet (MacOs 9.1) ormai imminente, alla redazione di Macity sono giunti numerosi report da fonti che preferiscono mantenere l’anonimato in base alle quali nei giorni scorsi Apple ha sollecitato alcuni grandi rivenditori e distributori a livello mondiale a fare incetta degli ultimi Lombard presenti nei magazzini. La notizia ha indotto la convinzione che Pismo verrà  sì annunciato a Tokio ma anche che il suo debutto reale nelle mani degli utenti finali potrebbe essere deferito a qualche settimana dopo. L’invito alla “provvista” sarebbe dunque finalizzato a fare sì che gli utenti finali non restino privi di macchine disponibili sul mercato. Le fonti di Macity confermano che la nuova macchina monterà  G3 con uno speed bump del processore rispetto all’attuale gamma e la caratteristica principale di innovazione sarà  la presenza di una scheda logica UMA, con tanto di scomparsa della porta SCSI, sostituita da interfaccia FireWire. In pratica saremmo in presenza di un Yikes all’inverso. Il G4/350 recentemente cancellato aveva, al contrario di Pismo, la vecchia scheda madre e il nuovo processore. La scelta di continuare ad utilizzare G3, oltre che per motivi di costi, sarebbe stata dettata da problemi di consumo e dal fatto che l’esigenza di utilizzare software accelerato per AltiVec è meno pressante per una macchina portatile.