Quale Palm per la fine del 2000?

di |
logomacitynet696wide

Aspettando gli annunci di Palm vediamo quali sono i PDA disponibili sul mercato italiano per scegliere quale modello regalare o regalarsi prima della fine dell’anno.

Sicuramente il Palm rappresenterà  uno degli oggetti del desiderio di questa fine 2000.
L’utente Mac che non vuole passare ad un oggetto che gli ricordi anche lontanamente Windows ma anche chi possiede un Wintel e non vuole spendere una grossa cifra per duplicare funzioni già  presenti nel portatile o nel deskop si orienterà  verso questi piccoli aggeggi tascabili che sono in grado di aiutare nel lavoro quotidiano e di realizzare la prima vera esperienza di “internet in piedi” possibile al momento in Italia.
Tralasciando le promesse del Wap che permettono l’accesso ad una limitata serie di servizi, l’opportunità  di sfruttare molti dei nuovi modelli di cellulari in abbinamento al PDA permette di accedere alle pagine normalmente disponibili su Internet e ad una serie sempre piu’ estesa di supporti grazie alle iniziative di importanti portali quali Infinito e Virgilio e alla intraprendenza delle maggiori testate giornalistiche italiane che offrono la possibilità  di scaricare notizie attraverso AvantGo.
Un ulteriore spinta all’utilizzazione del palmare come sistema di accesso ad internet e’ data dalla disponibilità  di software gratuito sia per l’email che per il web come Eudora Internet Suite che, a parte le ridotte dimensioni dello schermo, non fa rimpiangere la funzionalità  dei parenti desktop e portatili da qualche kilogrammo.
Ma quale Palm scegliere in questa fine Millennio?
Quale software utilizzare per gestire i propri dati, accedere ad internet, sincronizzarsi con il desktop?
Da tempo Palmipede si occupa di questo, ma da oggi, grazie anche alla nutrita serie di domande che i lettori ci pongono sia direttamente che attraverso il forum e la mailing list, partiamo con una serie di analisi dei prodotti in commercio per potervi indirizzare verso l’acquisto consapevole di un oggetto che potrebbe rivelarsi indispensabile…
Quali sono i modelli attualmente in commercio in Italia?
Se consultate i volantoni di rivenditori online, grande distribuzione, supermercati troverete una serie di prezzi e modelli quantomeno variegati: questo perche’ Palm sta pian piano rinnovando la propria gamma e mettendo sul mercato i propri dispositivi con strategie diverse tra USA ed Europa.
Purtroppo non e’ possibile acquistare direttamente nel nostro paese gli interessanti modelli di Handspring, la distribuzione europea è già  iniziata, ma, a meno che non vogliate fare un viaggio in Inghilterra, Germania o Olanda dovrete aspettare la prossima primavera per vedere i Palmari di Donna Dubinsky in Italia.
Analizzeremo al momento solo la produzione di Palm: piu’ facili da trovare e con una ampia scelta di dimensioni…
Trovate tutte le informazioni su questa pagina di Palmipede.