Shop different

di |
logomacitynet696wide

Non solo un modo per vendere di più, ma un modo per acquistare meglio. Apple spiega la filosofia e la struttura dei suoi negozi e annuncia “Meno Megahertz, più soluzioni”

Non solo la locazione dei negozi Apple è stata scelta con grande accuratezza, ma l’intero progetto appare molto sofisticato ed elaborato dedicando grande attenzione anche a quella che potremmo definire “l’interfaccia umana” nei confronti del cliente/utente che si avventura nei negozi con la Mela. L’obbiettivo è «creare – come ha detto lo stesso Jobs – una nuova esperienza di vendita nel settore dei computers».Meno megahertz e più attenzione a quello che un computer può fare per noi, meno tecnicismo e più attenzione alla qualità  d’uso della macchina è la filosofia di fondo che ha guidato Apple alla attuazione di questa nuova esperienza. «Spiegheremo come creare CD musicali – ha detto Jobs – come pubblicare le foto digitali su un sito personale».Tutto ciò sarà  inevitabilmente connesso alla presenza di personale ad alta specializzazione nel settore Mac in grado soprattutto di utilizzare a pieno tutte le possibilità  offerte da iMovie e iTunes, ma anche MacOs X.I negozi saranno dotati delle strutture più moderne. Saranno colegati ad Internet ad alta velocità  e nei negozi saranno presenti dispositivi digitali, come telecamere, PDA, macchine fotografiche e riproduttori MP3, per dimostrare le infinite possibilità  delle macchine di Apple.Interessante e innovativa l’idea di suddividere i negozi in varie sezioni. Le principali saranno “prodotti” (che presenterà  tutte le offerte di Apple) e “soluzioni”. Quest’ultima offrirà  quattro sottosezioni per esplorare le ultime idee e prodotti nel campo della vita digitale. Sarà  possibile creare filmati usando una telecamera FireWire, realizzare album di fotografie e mettere l’intera libreria di audio su un CD oltre che prendere visione di software e giochi. Nella sezione “soluzioni” saranno presenti anche prodotti di terze parti come telecamere e macchine fotografiche digitali, ma anche riproduttori MP3 e PDA.Un’altra sezione sarà  “genius bar”, una specie di angolo del “genio di Aladino” dove sarà  possibile proporre a personale qualificato ogni tipo di domanda. La persona in servizio se non è in grado di rispondere immediatamente ai problemi che le vengono sottoposti si metterà  in contatto con una hotline che fornirà  l’aiuto necessario dal quartiere generale di Apple.La sezione “theater” propone dimostrazione di prodotti e software su uno schermo gigante, la sezione “software ha 300 titoli di tutti i tipi. Infine la sezione “eccetera” fornisce hardware e materiale di consumo.