Sistemi Raid, Apple cala i prezzi per terabyte

di |
logomacitynet696wide

Apple riduce i prezzi per terabyte dei suoi sistemi Raid. Ora l’entry level da 1 TB costa 5790 euro. Arriva un modello da 5,7 TB.

Apple, oltre ai nuovi iBook e al PowerMac ‘€œentry level’€ ha aggiornato oggi anche il suo sistema di storage Xserve RAID, ora in grado di fornire una capacità  di 5.6 terabytes (TB), ad un prezzo di poco più di 2 euro per GB, il più aggressivo nel mercato storage. Un traguardo che Apple ha raggiunto riducendo in maniera sensibile i prezzi per tarabyte. Parallelamente Cupertino anche ampliato il supporto per ambienti misti con la certificazione di Cisco e SUSE Linux e ha ottimizzato il sistema per lavorare con il file system Xsan Storage Area Network.

‘€œXserve RAID è caratterizzato da una rivoluzionaria architettura ad alte prestazioni, che è il complemento perfetto per quasiasi sistema Xserve G5,’€ ha dichiarato Philip Schiller, senior vice president Worldwide Product Marketing di Apple. ‘€œOra offriamo ulteriore capacità  ad un prezzo per gigabyte ancora inferiore in un sistema che è stato ottimizzato e certificato per lavorare con I i più importnati importanti sistemi e applicazioni di livello enterprise.’€

L’€™architettura unica di Xserve RAID fornisce una densità  di storage massiccia e prestazioni elevate. Quattordici canali drive independenti Ultra ATA drive da 400GB forniscono fino a 5.6TB di capacità  storage ad un prezzo di appena 2,23 euro per gigabyte mentre il doppio controller RAID independente con 512MB cache per ciascun controller garantisce un throughput sostenuto di oltre 380MBps ‘€” abbastanza elevato da sosstenere due stream di video editing non compresso 10-bit HD utilizzando il livello 5 RAID protetto.

‘€œI sistemi Xserve RAID di Apple forniscono capacità  strage di storage di livello enterprise ad un prezzo incredibilmente più basso rispetto alle proposte concorrenti,’€ ha affermato Chris Hanson, director Web Technologies di Seitel, fornitore leader di dati sismici per il mercato petrolifero e dell’€™energia. ‘€œStiamo pensando di aggiungere 30 terabytes del nuovo storage Xserve RAID nei prossimi sei mesi, portando la nostra capacità  totale a 100 terabyte.’€

Xserve RAID si connette facilmente a qualsiasi server Xserve o desktop Power Mac utilizzando la scheda Fibre Channel PCI-X a doppio canale 2GB di Apple venduta separatamente ad un prezzo unico nel mercato di 458 euro (IVA esclusa). Questa interfaccia storage standard ad alta velocità  offre un’€™ampiezza di banda dedicata con un throughput fino a 400MBps. La scheda PCI-X Apple viene venduta con due cavi di rame fibre channel SFP-a-SFP da 2.9 metri ad alta velocità  e accetta trasmettitori transceiver ottici (optical transceivers) SFP per l’€™utilizzo con cavi in fibra ottica su una lunga distanza.

Prezzi e Disponibilità 
Il nuovo Xserve RAID è disponibile oggi attraverso Apple Store (www.apple.com/italystore) e attraverso I rivenditori autorizzati Apple. Xserve RAID viene fornito in tre configurazioni standard, o può essere completamente personalizzato per rispondere a specifiche esigenze del cliente.

Xserve RAID ad un prezzo suggerito di Euro 5.790,83 (iva IVA esclusa, in precedenza il prezzo era di 5999 euro) include:
– 1TB RAID 0 storage totale disponibile;
– doppi controller RAID indipendenti con 512MB di cache per controller
– due porte SFP a 2GB Fibre Channel con 200 MBps di throughput per canale;
– quattro moduli Drive ATA/100 Apple da 250GB;
– 8MB di cache on-drive.

Xserve RAID ad un prezzo suggerito ai rivenditori di Euro 8.207,50 (iva IVA esclusa, in precedenza il prezzo per il modello da 1,75 TB era di 7499 euro) include:
– 2.8TB RAID 0 storage totale disponibile;
– doppi controller RAID indipendenti con 512MB di cache per controller;
– due porte SFP a 2GB Fibre Channel con 200 MBps di throughput per canale;
– sette moduli Drive ATA/100 Apple da 400GB;
– 8MB di cache on-drive.

Xserve RAID ad un prezzo suggerito ai rivenditori di Euro 12.499,17 (iva IVA esclusa, in precedenza 3,5 TB di pagavano 19,999 euro) include:
– 5,6TB RAID 0 storage totale disponibile;
– doppi controller RAID indipendenti con 512MB di cache per controller;
– due porte SFP a 2GB Fibre Channel con 200 MBps di throughput per canale;
– quattordici moduli Drive ATA/100 Apple da 400GB;
– 8MB di cache on-drive.