Software Oracle vigilerà  sulla sicurezza USA

di |
logomacitynet696wide

Oracle sarà  alla base dei sistemi di sicurezza di alcuni uffici della forza pubblica e dei servizi segreti USA. Donato personalmente dal CEO, Larry Ellison.

Ellison contribuisce alla sicurezza nazionale degli USA donando software che verrà  utilizzato da agenzie deputate alla tutela degli interessi americani. L’annuncio è stato dato dallo stesso Ellison nel contesto di una conferenza riservata ai clienti di Oracle. Il Ceo, amico fidato di Jobs e consigliere di amministrazione di Apple, non ha precisato le agenzie cui è stato consegnato il software limitandosi a dire di avere consegnato alcuni database Oracle 9i. Nessun dettaglio neppure sugli usi cui verrà  destinato Oracle. “Non siamo noi a gestire questi uffici deputati alla sicurezza e all’ordine – ha detto Ellison – noi gli abbiamo solo fornito del software”
Alle origini di Oracle c’è una storia lunga e complessa al servizio di uffici che si sono occupati di sicurezza nazionale. Nei primi anni di vita la società  si occupò, ad esempio, di fornire database alla CIA.
Secondo alcune fonti i pacchetti Oracle verranno utilizzati nel contesto del progetto annunciato da Bush per il rafforzamento del monitoraggio dell’immigrazione e dei transiti negli aeroporti. Ellison qualche tempo fa aveva anche proposto l’istituzione di un database dei cittadini americani che, al contrario di oggi, seguisse un unico standard e conseguentemente dotare gli stessi cittadini di una vera e propria carta d’identità .