SoundBlaster Live! a San Francisco?

di |
logomacitynet696wide

Come l’araba fenice dalle proprie ceneri rinasce a scadenza precisa in questo periodo il rumor che vuole un accordo tra Apple e Creative.

Nelle settimane immediatamente precendenti ogni MacWorld rinasce, ormai da tempo, il rumor della SoundBlaster per Mac, una scheda sonora prodotta da Creative appositamente per i computer di Cupertino e destinata a rimpiazzare il chip integrato per la gestione del suono.

Macity aveva già  scritto sull’argomento anche questa estate, durante il MacWorld di New York, quando colui che vi scrive aveva chiesto di persona ad un rappresentante di Creative se l’indiscrezione fosse attendibile e quando avremmo dunque visto l’oggetto in questione all’interno di un Mac e magari sugli scaffali (virtuali) di AppleStore.

Appleinsider riesuma il rumor per l’ennesima volta affermando che il prodotto dovrebbe essere in fase di produzione avanzata e che presumibilmente prenderà  il nome ufficiale di “Sound Blaster Live for the Macintosh”

La scheda pare sia compatibile con gli standard OMS e ASIO, dovrebbe poter gestire 32 canali interni midi attraverso il sintetizzatore integrato e amplificherà  qualsiasi suono emanato dal nostro Mac, dai suoni di sistema ai CD o ai DVD. Sarà  compatibile con il Macintosh Sound Manager anche se non é del tutto confermato se essa sarà  in grado di riprodurre anche l’amato/odiato “blong” che ci attende ad ogni accensione del Mac.

“Stiamo concentrando i nostri sforzi per creare un prodotto stabile” dicono le fonti “Un annuncio ufficiale verrà  dato presumibilmente il prossimo mese durante il MacWorld Expo a San Francisco, a cui farà  seguito il rilascio del prodotto poco dopo”.

Pare infine che tra Apple stia spingendo l’idea di un accordo OEM con Creative Labs. per farla diventare fornitore ufficiale di schede sonore per Macintosh.

[A cura di Enrico Querci]