Testimonianza di un ex utente Windows

di |
logomacitynet696wide

“Finalmente sono riuscito ad acquistare il mio adorato Ibook…..Dopo 7 anni passati con sistema Windows ho deciso di cambiare…..”
Comincia così la lettera che ci ha inviato Simone Locci.
Efficace quanto e piu’ mille discorsi sulla supremazia dei sistemi operativi, sui confronti velocistici e sulle vere o false leggende sul Mac.

“Tanti amici, colleghi di lavoro e conoscenti mi hanno dato del matto…..”non ce l’ha nessuno, non ci sono programmi, tutto è per windows” mi dicevano.

Innanzitutto credo che il computer debba essere un oggetto familiare, e il mio ibook lo è!

In secondo luogo non credo che si debba acquistare un computer per la soddisfazione di far “girare” qualche enciclopedia regalata su qualche rivista….(ma poi si consultano veramente?)

In terzo luogo il computer deve essere uno strumento di facile utilizzo…e il mio ibook con il nuovo sistema della Apple lo è veramente!!!! Per non parlare della grafica, molto intuitiva e di facile comprensione che ti accompagna alla scoperta del nuovo sistema operativo….davvero bella e intuitiva…

In quarto luogo la semplicità  d’uso in un pc deve essere la cosa fondamentale!
Ricordo le ore passate da principiante per fare il primo collegamento ad internet con windows, quando ieri in cinque minuti (dico cinque) stavo già  navigando con il mio ibook!

Per non parlare della completezza. Ho trovato tutto sul mio portatile, tutto ciò che può essere necessario per lavorare e per divertirsi. Tutto nel prezzo. E non credo che 1700 euro siano molti per un portatile di soli 2,2Kg, una categoria cosi detta Slim.
Per curiosità  sono andato a sbirciare i prezzi dei cosi detti slim con sistema windows….non bastano 2000 euro e non sono completi come il mio ibook!

Per concludere non conosco le ragioni per cui il 95% degli utenti usi windows a dispetto del mac. Ma scommetto che chiunque veda un ibook in “azione” non possa non ammirare la sua bellezza….I

Insomma sono veramente contento di essere passato alla mela e invito chiunque che intenda comprare un portatile, di passare prima da un rivenditore mac. In seguito vada pure in giro a vedere gli altri. Sicuramente nella valigetta avrà  già  il suo Ibook.

Simone Locci ( utente windows per sette anni. Passato al mac MARTEDI’ 17 APRILE 2002)