USBcell: la batteria AA con presa USB per dire addio ai caricatori

di |
logomacitynet696wide

Può sembrare un gadget tra i tanti che utilizzano la presa USB per fornire prestazioni o servizi non essenziali ma USB CELL rappresenta un modo nuovo per integrare alimentazione di apparecchi tradizionali con quella dei dispositivi digitali più moderni.

usbcell

Quante volte vi siete trovati con la fotocamera digitale a corto di batterie e avete maledetto il momento in cui nel preparare gli strumenti di lavoro di svago avete dimenticato l’ingombrante caricabatterie a casa? O che dire del mouse o della tastiera wireless divoratori di energia o del puntatore che arranca per scarsa energia un attimo prima della presentazione: molti di questi “incidenti” avvengono in presenza di un computer portatile, di un alimentatore USB per auto ma non di un caricabatterie standard.

A questo tipo di problemi viene incontro USBCell di Moixa Energy: che non è un gadget ma un modo intelligente per avere sempre con se dell’energia ricaricabile.
Il primo prodotto della serie è una batteria di tipo AA con spina USB in grado di ricaricarsi se collegata ovviamente alla presa USB di un computer, di un caricatore USB (pensate a quello di iPod), insomma a tutti quei dispositivi in grado di fornire alimentazione attraverso l’interfaccia Serial Bus e tra questi contiamo anche le Console di gioco.
Altri formati arriveranno e comprenderanno anche quelli di specifici modelli di macchine fotografiche.
Per il momento la prima USBCell è in vendita a 12.99 Sterline Iva compresa ed è già  in distribuzione in Inghilterra.
Per ulteriori informazioni vi rimandiamo al sito dedicato al prodotto: www.usbcell.com.

E’ da notare che il fondatore di Moixa, Simon Daniel è un esperto in tecnologie mobili: ha inventato e poi ceduto a terzi le licenze per la realizzazione delle tastiere ripiegabili come quelle commercializzate da Stowaway o la nuova Think Outside Sierra (ripiegabile in 4 parti) con bluetooth che ha debuttato sul mercato il 13 Settembre scorso.