Verizon mette Mac OS 9 in un PC

di |
logomacitynet696wide

L’operatore telefonico statunitense cade in un altro tranello dei creativi della pubblicità .

Non è raro che ignare aziende facciano pubblicità  ai loro servizi o prodotti con inserzioni pubblicitarie dove vengono pericolosamente messe insieme “il diavolo” e l'”acqua santa”.

Sarà  colpa dei grafici maligni? Sarà  colpa dei creativi distratti? Non lo sappiamo, ci limitiamo a registrare l’ennesimo scivolone pubblicitario…

Questa volta è uno dei maggiori operatori telefonici degli USA, Verizon, che in una pagina pubblicitaria di un servizio wireless per computer portatili, Express Network (e di cui avevamo già  raccontato tempo fa), pubblicizza una scheda PC Card inserita a lato di un laptop.

Non riconosciamo la marca e il modello di questo laptop ma un fatto è certo: non si tratta di alcun PowerBook di Apple, mai visto niente che ci assomigli anche solo lontanamente.

Eppure… la finestra “disegnata” nel display raffigura proprio lo stile di Mac OS 9 di un goffamente camuffato Internet Explorer.

Scommettiamo che la scheda Verizon Wireless PC 3220 Card non è data per essere compatibile con Mac? Anzi, è proprio così: Win 98 SE, Win ME, Win 2k, Win XP.

Come sia potuto andarci a finire il vecchio sistema operativo di Apple dentro ad un laptop PC è ignoto, ma il controsenso è lampante per l’azienda che ha recentemente registrato il maggior incremento di clienti (1,2 milioni), rispetto ai concorrenti, per la sua divisione wireless.