Apple Watch diventa l’ orecchio di iPhone per migliorare suonerie e chiamate

di |
orecchio di iPhone Apple Watch 2 640

Apple prevede altri campi di impiego per Apple Watch che potrebbe diventare l’orecchio di iPhone, ascoltando i rumori esterni per regolare suonerie e avvisi, ma anche per migliorare chiamate e comandi vocali

Fin dalla prima versione Apple Watch offre numerose funzioni ma gli ingegneri di Cupertino sono costantemente al lavoro per espanderle: in futuro Apple potrebbe trasformare il proprio smartwatch in una sorta di orecchio di iPhone. In breve Apple Watch può rilevare i rumori ambientali per regolare in automatico suonerie e avvisi dello smartphone.

orecchio di iPhone Apple Watch 1 640La funzione di orecchio di iPhone per Apple Watch è descritta in un brevetto della Mela datato maggio 2013 ma pubblicato solo in queste ore. Quando l’ambiente circostante è silenzioso Apple Watch può regolare in automatico suonerie e avvisi su iPhone, riducendole o silenziandole completamente, utile per evitare interruzioni durante riunioni o anche brutte figure al cinema o in altre situazioni dove il silenzio è tassativo. Viceversa in ambienti rumorosi Apple Watch può aumentare il volume di suonerie e avvisi di iPhone per fare in modo che l’utente possa udirle.

Oltre a raccogliere campioni audio tramite il microfono integrato a intervalli regolari, la regolazione dell’orecchio di iPhone può avvenire anche facendo emettere un suono da iPhone poi captato da Apple Watch e confrontato con campioni in memoria. La posizione sul polso dell’utente dello smartwatch risulta migliore per captare suoni e rumori ambientali rispetto al microfono integrato su iPhone. La soluzione permette anche di stabilire se iPhone è riposto in una tasca oppure nella borsetta. Ma l’orecchio di iPhone potrebbe essere impiegato da Apple non solo per ascoltare i rumori ambientali ma anche per escluderli, ridurli o eliminarli, per migliorare la qualità delle chiamate e quella dei comandi vocali.

orecchio di iPhone Apple Watch 3