iPod a scuola, l’esempio di Zurigo

di |
logomacitynet696wide

L’iPod comincia ad essere usato per le lezioni scolastiche anche in Europa. Ecco come risulta utile agli studenti dell’università  di Zurigo.

Anche in Europa prende piede un uso didattico di iPod. Seguendo l’esempio americano l’università  di Zurigo, per la precisione il corso di finanza e investimenti, impiega il player come supporto alle lezioni.

Dalla scorsa settimana, come si apprende da una notizia pubblicata sul sito dell’università , l’ateneo ha iniziato a distribuire lezioni in formato podcast video da usare sugli iPod.

In pratica ciascuna lezione viene filmata e può essere caricata sul player per poi essere vista successivamente dai 400 iscritti come ripasso o da chi per ragioni personali non ha potuto essere presente alla lezione.

Il progetto podcasting delle lezioni fa seguito ad una precedente iniziativa che prevedeva la messa on line delle stesse lezioni. Ora gli stessi video vengono ridimensionati nel formato iPod.

L’università  di Zurigo prevede, accanto alla disponibilità  del video delle lezioni, anche una serie di esercizi on line e un supporto didattico via Internet.

Secondo quanto dichiarato dai responsabili del progetto l’uso degli iPod e di Internet ha ridotto l’affollamento delle aule di un terzo e stimolato a studiare l’espansione del servizio ad altri corsi. Diverse altre università  si sono dette interessate ad applicare lo stesso servizio che è completamente gratuito per gli studenti.

Grazie della segnalazione a Benedetto Sabatini.