iPod, ecco cosa cambia

di |
logomacitynet696wide

Nuovi tagli degli HD, case più leggero e tante novità  nel software e nel firmare. Vediamo che cosa cambia tra i vecchi e i nuovi lettori MP3

I nuovi iPod presentano numerose novità  tecniche, sia dal punto di vista hardware che dal punto di vista software.

Vediamo da vicino quali sono le principali.

Una delle novità  più gradite è la diminuzione dello spessore che passa da poco meno di due centimetri a 1,7 centimetri, circa tre millimetri in meno. Cala anche il peso anche se qui non è facile fare raffronti visto che cambia anche il taglio dei dischi. Diciamo che però il modello da 30 GB pesa ora solo 176 grammi, meno dei 185 del modello da 5 GB e molto meno del modello da 20 GB che pesava 204 grammi.

Nulla cambia per quanto riguarda le cuffie mentre compare un dock (sempre per i modelli da 15 e 30 GB) con cavo Firewire e che in futuro, mediante un adattatore e un firmware apposito, sarà  in grado di supportare anche USB 2.0. La porta FireWire passa nella parte inferiore mentre nella parte superiore compare una presa per il telecomando (separato dalle cuffie)

Scende la durata media della batteria che passa dalle 10 ore dei modelli precedenti alle 8 ore dei nuovi modelli. Difficile, però, dire, se si tratta solo di una approccio più “realistico” da parte di Apple o di una effettiva diminuzione della durata.

I nuovi dischi hanno una protezione da vibrazioni (che evita il salto delle tracce) di 25 minuti conto i 20 precedenti.

Il software (la versione 1.3, già  scaricabile da Internet) offre supporto ad AAC e rende compatibile iPod con iTunes 4.0. Tra le novità  del nuovo firmware anche la possibilità  di trasformare iPod in una vera e propria “radiosveglia” dotata di allarme e di sistema per lo snooze (stop programmato a tempo della riproduzione). Compare anche un sistema per archiviazione di note di testo e sono stati introdotti due nuovi giochi: solitaire e parachute.

Come detto i nuovi iPod saranno disponibili per gli USA da venerdì; a partire dalla prossima settimana arriveranno anche in Europa.