iPod video a dicembre?

di |
logomacitynet696wide

Un altro sito fissa entro breve il lancio dell’iPod per il video. Le fonti? I produttori di accessori del programma “Made for iPod”. E in gennaio sarà  la volta dell’iPhone.

L’iPod di sesta generazione, tutto (o quasi) dedicato al video arriverà  a dicembre? La voce, lanciata alcuni giorni fa da Engadget, viene oggi ripresa e ulteriormente precisata da Trusted Reviews.

Il sito, molto considerato sia dagli utenti che dai produttori di gadget e dispositivi elettronici, cita a sostegno dell’anticipazione fonti molto autorevoli che, per quanto (logicamente) mantenute anonime, sarebbero nelle condizioni di avere informazioni precise in merito. Si tratterebbe, in particolare, di un costruttore “internazionale” di accessori che, grazie allo status di licenziatario del marchio “Made for iPod” avrebbe accesso ad informazioni privilegiate. Grazie ad esse l’anonimo costruttore, avrebbe saputo che il player avrebbe uno schermo che occupa tutta la parte frontale e la capacità  di riprodurre video a 480p.

Il sito, ben consapevole del fatto che in passato i produttori di accessori non hanno avuto alcuna informazione da Apple e che di conseguenza una indiscrezione basata su presunte voci diffuse dai sottoscrittori dell’accordo “Made for iPod” non sarebbero del tutto credibili, TrustedReviews, sottolinea che Cupertino oggi vuole tenere coinvolti i partner visti i profitti generati da programma di accessori. In aggiunta a questo Apple conta sul mercato degli accessori per mantenere la dominanza sul settore dei player e deve tenere informati gli alleati per far sì che essi siano pronti al rilascio di nuovi prodotti.

Come accennato in apertura la possibilità  che Apple anticipi i tempi e rilasci a breve un iPod video di nuova generazione circola da alcuni giorni. A lanciarla Engadget che ha pubblicato un articolo in cui, oltre che fissare nell’immediato futuro il lancio del nuovo dispositivo, ha anche rivelato che sarebbe dotato di connessione wireless (per collegarlo ad iTv?) e che la fonte dell’indiscrezione sarebbe tale da “non poter essere ignorata”.

Da notare che TrustedReviews fa anche qualche cenno all’iPhone, sostenendo che Apple avrebbe informato i partner che sarà  presentato a gennaio e che starebbero per essere messi in atto accordi con alcuni carrier per un servizio di download i musica in abbonamento. Il telefono avrebbe una macchina fotografica da tre megapixel.