Android vs iOS: in USA iPhone domina

di |
Samsung-Galaxy-S6-edge-vs-Apple-iPhone-6-Plus-13-640x480

Apple domina in USA, dove iPhone ha il 40% del mercato, ma i diretti concorrenti recuperano leggermente terreno. Android detiene sempre lo scettro, ma con iPhone 5se il gap tra i terminali potrebbe ulteriormente aumentare.

Apple è ancora in testa sul mercato degli smartphone in USA, con una quota pari al 40 per cento sul totale, anche se i diretti concorrenti iniziano a recuperare terreno. E’ quanto emerge dallo studio condotto dalla società di ricerche Parks Associates.

Stando alla fonte, come riporta appadvice, il produttore di smartphone Android sudcoreano controlla al momento il 31 per cento del mercato, mentre LG segue con il 10 per cento. Motorola, HTC e altri produttori di smartphone si spartiscono al momento una piccola fetta della torta.  Questo non vuol dire che iOS sia il sistema operativo dominante, dato che l’OS di Google  detiene più della metà del mercato. Tra gli altri dati, si scopre che l’86 per cento delle famiglie possiede uno smartphone, con Apple in posizione dominante e Samsung in grado di seguire a ruota.

La frase secondo cui Samsung ha recuperato terreno su Apple è difficile da interpretare. La parte pubblica dello studio non riferisce i numeri dello scorso anno, quindi non è possibile dire di quale entità sia stato il recupero in termini percentuali.

La ricerca di Parks Associates, fa luce su un aspetto interessante: le tempistiche di aggiornamento dei Parks-Associates--Smartphone-Brand-Market-Shareterminali: lo studio dimostra che il 45 per cento di tutte le famiglie degli Stati Uniti aspetta in media due anni prima di aggiornare i propri smartphone, e oltre un terzo dei proprietari di un iPhone possiede ancora un modello rilasciato da più di due anni. Da questo punto di vista, però, la ricerca svela che gli operatori stanno mettendo a punto trucchi per incoraggiare upgrade del telefono più frequenti: i vettori statunitensi hanno iniziato a porre fine ai contratti biennali già dal 2012, ed nel terzo trimestre del 2015 solo il 51% dei consumatori di telefonia mobile ha sottoscritto un contratto.

Resta da vedere se Apple riuscirà ad allungare sui diretti concorrenti in questo 2016, grazie alla presentazione di un numero maggiore di terminali: oltre al consueto aggiornamento alla linea top di gamma, che vedrà il rilascio iPhone 7 quasi certamente entro fine anno, Apple potrebbe presentare il mese prossimo un aggiornamento al vecchio iPhone 5, che secondo gli ultimi rumor in rete prenderebbe il nome di iPhone 5se.

Android vs iOS

  • CAIO MARIZ®

    iPhone domina ovunque dato che è lo smartphone più venduto al mondo
    230 milioni di pezzi solo nel’anno solare 2015

    • pin-head

      amen!

      • CAIO MARIZ®

        Lei è un Pastore a quanto vedo

        • pin-head

          al contrario, sono un’umile pecorella in cerca della Verità.

          • Gygerch

            Pecorella si, umile? Dai commenti chr fai si direbbe di no.

          • pin-head

            Ou contraire, mon cher. Ti ho già spiegato che interpreti sempre male quello che scrivo, è il rasoio di occam.

          • Gygerch

            Allora sei un pastore che si crede pecora, che si crede smarrita, che crede di non essere compresa e che vorrebbe taglarsi le vene con il rasoio di occam. Ok! Tutto chiaro. Sempre molto comprensivi i tuoi acribici scritti.

          • pin-head

            Il punto è
            Che se non capisci qualcosa
            Probabilmente non sono gli altri a esprimersi male 😉
            Fatti delle domande, e datti delle risposte 😉

          • Gygerch

            I punti (perchè ne hai tanti in testa) sono quelli che ti danno dei mal di testa violentissimi, e quindi ti costringono a scivere blateragini della quale nemmeno tu ne capisci il senso.

          • pin-head

            Mmm eri più divertente prima, stai perdendo colpi. Un po’ di maalox, una bella dormita e passa tutto…forse.

          • Gygerch

            Essere o non essere, questo sono i chiodi fissi che martirizzano la mente…ed il Galletto Valle Spluga “ruspeggia” sulle valli infinite dell’Eden…

          • pin-head

            a quanto avevo stimato l’età? 13 anni? ribasso a 10, e sto facendo un torto agli altri ragazzetti di 10 anni (mi perdonino).

          • Gygerch

            Ci sono un italiano, un francese e un tedesco.
            E continuano a fare discorsi a vuoto, dato che non si capiscono.

          • maurizio

            Se proprio devi fare citazioni in altre lingue, almeno scrivi correttamente.

          • pin-head

            hai ragione! m’è scappata una O al posto delle A, chiedo scusa a voi e a tutti i francesi che ci leggono 🙂

    • Endiuorrol

      Lode, lode oh Apple! Noi ti lodiamo e benediciamo! Ti adoriamo, ti rendiamo grazie!

      • CAIO MARIZ®

        prega fratello, ne hai di bisogno

      • Gygerch

        Mentre TU navighi fra i soldi e la bella vita, ricordati che ci sono esseri viventi, come le formiche rosse dell’Amazzonia che devono attraversare cespugli pieni di rami intrecciati…

        • bravodillo

          Ci sono anche castori e gazzelle, e nuvole, e atomi di zinco. Come poeta ti batto. LOL!

        • Endiuorrol

          Pensa anche agli stercorari!

          • Gygerch

            Ci ho pensato, ma non volevo infierire.

    • bravodillo

      Questo si rivelerà un boomerang per Apple. Appena le vendite di iPhone caleranno (è già siamo al 30% in meno delle previsioni) Apple farà un tonfo che si sentirà fino sulla luna, una bella figura barbina… dilapiderà i suoi solidi in due/tre anni, poi proverà ad investire in una catena di pizzerie, poi proverà a rispolverare il vecchio mantra, i vecchi manager tipo Forstall… insomma una marcia indietro alla Benjamin Button… fino alla… nascita!

      • CAIO MARIZ®

        apple può anche fallire ieri, avrà soldi per campare altri 50 anni

        • bravodillo

          Ti sbagli. Appena Apple non vende più gli iPhone con lo stesso ritmo, il titolo crolla (già oggi a $92), gli investitori vogliono indietro i soldi, i manager migliori abbandonano la nave, Apple vende gli asset per realizzare al meglio… Il fatto che una nave sia grande non vuol dire che non possa affondare. La stazza non è indice di solidità. Nave più grande invece affonda meglio. Togli l’iPhone ad Apple ed è finita. È un’azienda appesa ad un filo. Poi questo iPhone è una somma di tecnologie altrui. Quindi dov’è tutto questo genio di Apple, nell’assemblarlo? Nello scegliere le tecnologie vincenti? Cosa? Due fotocamere invece di una?

          • Xanderoby

            Dicevano le stesse cose delle banche, fino al 2007. Poi un paio sono cadute, ma tutte le altre han ripreso a far buchi. Il governo USA non interverebbe come ha fatto per le banche, perché non ne va della propria sopravvivenza, ma Apple avrebbe tutto il tempo per trovare una soluzione in ambito produttivo e non voglio pensare allo sfracello che potrebbe fare in borsa con gli asset che ha.

          • bravodillo

            Mah, io speriamo che me la cavo

  • Davide

    Mica male però per Samsung! 40% Apple contro il 31 di Samsung… Ed in casa di Apple poi. C’è davvero poca differenza, mi sarei aspettato un risultato diverso onestamente. Evidentemente non va così male Samsung come molti credono, e gli americani non sono stupidi nei loro acquisti.

    • Saccente

      O forse dipende dal fatto che il prezzo medio di questi Samsung si aggira intorno i 100 dollari.

      • bravodillo

        Potresti anche dire che Samsung sa produrre uno smartphone a soli $100. E ne vende talmente tanti che raggiunge il 31%. Insomma Apple, con una qualità del 20% superiore a Samsung, ti vende un telefono l’800% più caro. Secondo te un iPhone vale 8 volte un Samsung? Secondo me no.

        • Saccente

          Posso anche dire che Fiat sa produrre una vettura da 6 mila euro. E ne vende tante.

          Secondo me un iPhone vale 8 milioni di volte un Samsung. L’8 giralo di 90 gradi.
          Il valore non è l’insieme degli atomi che compongono un prodotto, ma quanta materia grigia è stata impiegata per.

          • bravodillo

            Ah no, tu menti. Obiettivamente un iPhone non vale 8 volte un Galaxy coso. Li ho visti i cosi. Non sono il massimo, ma funzionano bene. Fanno tutto quello che fa un iPhone, foto, video, email, internet, telefono, sms… che vuoi di più? Cicciolina? Si, l’iPhone ha classe, è più fluido, più veloce, ma 8 volte meglio mai! Forse 2 volte. Massimo. Te lo dice uno che usa prodotti Apple da 20 anni.

          • maurizio

            Obbiettivamente?

          • bravodillo

            Si, oBiettivamente.

          • maurizio

            secondo il dizionario Devoto Oli, che ritengo una fonte più autorevole di quanto non sia tu, si può scrivere in entrambi i modi. Già scrivi cazzate relativamente all’informatica, non duplicarle tirando in ballo cose che evidentemente non conosci come l’ortografia.

          • bravodillo

            Appunto! Lo so dalle scuole elementari che si può scrivere in entrambi i modi. Quindi quello che ho scritto io, “obiettivamente” è giusto. Che cosa ci scassi a fare con le tue obiezioni allora? Me lo hai riscritto con due B come a voler dire che avevo fatto un errore. Ti ho risposto “oBiettivamente” per farti capire che con una B è corretto. E continui pure con le citazioni! Senti io non ho tempo per discutere di grammatica. Do per scontato che io scriva correttamente, e se capita un refuso sul web me ne frego. E questo non è neanche un refuso. Sei tu che sei fuso. Prima mi correggi, poi vista la mia insistenza, consulti il dizionario, poi mi dici che si può scrivere in entrambi i modi. E dici a me di non scrivere cazzate. Pietoso. Non ci posso credere. Da cottolengo.

          • maurizio

            non capisci una mazza. Come al solito. Obbiettavo sull’idiozia di usare il termine “obbiettivamente” riguardo a una cosa estremamente opinabile. Mettevo in risalto la tua sciocca protervia. E non lo hai nemmeno capito per la coda di paglia di scrivere male come pensi.

          • bravodillo

            Mi obietti il termine “obiettivamente”? Uguale (anzi peggio). Le features di due devices si possono “misurare”, si possono fare i benchmark, fare dei sondaggi… tu pensa pure quel che vuoi, ma sono confronti obiettivi, non opinioni. E l’iPhone non vale 8 volte un Galaxy.

        • maurizio

          Secondo il mercato si.. E ha ben ragione di pensarlo, a mio avviso. Il mercato assegna ad Apple, nelle fasce di mercato in cui compete, una percentuale schiacciante. Non la pensi come il mercato? Poco male ma i dati sono quelli. Ti faccio anche notare che per un’azienda quello che conta, comunque, sono i margini di guadagno netti. E su quelli non c’è storia tra Apple e Samsung.

  • Endiuorrol

    Da quando in qua avere il 40% vuol dire dominare? LOL

    • Saccente

      Da quando il restante 60% se lo spartiscono gli altri 2.000 produttori.

    • maurizio

      Da quando tu fai tre modelli dai 450 dollari in su e ti contano insieme a chi fa centinai di modelli dai 450 dollari in giù. Se prendessi in esame solo la fascia di mercato in cui concorre Apple, come detto quella dai 450 $ in su (dove peraltro ha un solo modello, per di più vecchio di tre anni, il 5s), in realtà il confronto sarebbe ancora più corretto con la fascia di mercato dai 600 dollari in su, quella dove compete con i suoi modelli nuovi, vedresti che Apple domina con oltre l’80 per cento del mercato. Mi dispiace per i rosicone come te.

    • Ma il tuo professore di economia era Paperoga?
      In alcuni mercati si domina anche con lo 0,5%…

      • bravodillo

        Si però devi dire al tuo professore di economia che quando hai lo 0.5% e cerchi di dominare, immediatamente 2 soggetti con lo 0.4% ciascuno si mettono insieme e ti affondano… Vediamo un po’… le Nazioni Unite?

        • Guarda che così veramente siamo indotti a pensare che Paperoga sia il tuo insegnante…
          È evidente che sei a digiuno di nozioni base in termini di mercato. Se domini un mercato avendo lo 0,5% del medesimo, è evidente (da bravino, studia il concetto di “dominare il mercato” come previsto a partire dallo Sherman Act) che non ci sono attori con lo 0,4%.
          Torna a scuola che la maestra ti chiama.

          • bravodillo

            Senti Paperoga, hai scritto sopra che in alcuni mercati si domina anche con lo 0,5%, ora aggiungi che però non ci devono essere attori con lo 0.4%… Ma che fesserie racconti? Quale percentuale dovremmo dare ai competitors per essere innoqui, lo 0.3%? Lo 0.2%? Ti rendi conto delle fesserie che racconti? Facciamo il caso che ci siano 995 attori con lo 0.1% e tu hai lo 0.5%. Tu provi a dominare con lo 0.5% e altri 6 si coalizzano e ti dominano con lo 0.6%. Quale percentuale devi avere per assicuranti il dominio? Te lo dico io Topesio: >50%. LOL!

          • Guarda che Paperoga è il tuo insegnante non io.
            Non si capisce perché gli attori non possano essere dodicimila o trentamila. Ma non mi interessa seguire i tuoi vaneggiamenti, più cianci e più è evidente che quello che scrivi è frutto di idee molto confuse.
            Del resto da quello che si legge di te, si immagina che, forse, sarai anche un decente perito elettrotecnico o qualcosa del genere, ma che, nel momento in cui devi maneggiare qualcosa di astratto e verificarlo con strumenti intellettuali ti muovi a disagio.
            E infatti, quello che si legge di te, in questo luogo, sono buffi ragionamenti pedestri dove esclami cose che fanno ridere appunto perché basate su approssimazioni e una completa ignoranza della realtà.
            Su, da bravino, torna in classe che la maestra, finita la merenda, vi ha chiamato di nuovo per studiare le addizioni…

          • bravodillo

            Devi essere proprio strapieno di te se non ti accorgi che ti ho chiamato Paperoga perché come insegnante vali meno di zero. Sei tu il Paperoga della situazione. Apri gli occhi! Balbetti senza costruire un minimo discorso sensato. Se non hai più del 50% non hai matematicamente la certezza di controllare. Lo capisce anche un bambino delle elementari. Con lo 0.5% non domini una mazza. Ci possono sempre essere dei soggetti, siano essi 2, 3 o 30mila, con lo zero virgola… che si associano, raggiungono una percentuale maggiore della tua e ti affondano. I buffi ragionamenti che mi attribuisci sono artatamente costruiti per ironizzare sulla fede cieca di molti fanatici che, come te, presi dai fumi delle fede, non riescono neanche a contare. In ultimo, non sono un perito elettrotecnico. Acqua! Ma anche se lo fossi, questo ti dimostrebbe che anche un perito elettrotecnico sa ragionare meglio di te. Torna a postare sul Topolino, Paperoga. Lì ce l’hai lo 0.5%? LOL!

          • c.v.d.

          • bravodillo

            Seeeeee ho capito il tipo. Mordi e scappa. Corri che c’è l’utima serie di Basettoni. LOL!

          • Matteo Barducci

            Leggi solo discorsi da idiota, perché è quello, solo quello, fortissimamente quello.

          • Matteo Barducci

            Lascia perdere, è un idiota patentato.

    • Xanderoby

      Statistica, questa sconosciuta.

  • Enrysoft

    Complimenti ad Apple che continua ad essere il brand preferito dal pubblico U.S.A. e complimenti pure a Samsung con un Market Share consistente giocato in terra straniera, anche se in parte determinato da device economici. Pessima Microsoft in campo mobile che nemmeno appare in classifica se non negli Other, nonostante giochi in casa.

    • Gaznevada

      Purtroppo Microsoft paga il passato vedremo piu’ avanti , la strada è in salita ma non penso che demordano , c’è sempre bisogno di piu’ interlocutori.

      • Enrysoft

        Microsoft paga scelte miopi effettuate in era Ballmer anni fa e recuperare e’ difficile. Con i convertibili Surface sono riusciti a ribaltare la situazione divenendo un brand di riferimento e che sta facendo scuola. Su mobile invece nulla per ora anche se win10 mobile deve ancora arrivare. Vedremo se con la declinazione in salsa Surface degli smartphone gli riuscira’ dove gli è riuscito in ambito tablet.

  • bravodillo

    Questi sono articoli dove i trolls si sbizzarriscono come pirañas in una vasca. Povera mucca.

    • CAIO MARIZ®

      rosica, fa solo che bene alla salute, dovrai cambiare solo il fegato tra un paio d’anni 😉

      • bravodillo

        Com’era quella canzonina? Più giù, e ancora più giù…
        Oggi AAPL è scesa a $92!!! Glu glu glu…
        Altro che rosicare! Qui si ride! LOL!

        • CAIO MARIZ®

          dimmi chi è salito oggi
          F5

          • bravodillo

            Ma Apple scende anche quando tutto il listino sale! LOL! Da mesi! Guarda il grafico! Ci si può organizzare la gara di discesa libera del Monte Bianco. LOL!

          • CAIO MARIZ®

            il listino della tua spesa?

          • bravodillo

            Della TUA spesa. Credi che il listino siano solo quelle 5 aziende che hai sul tuo smartphone? E te lo ripeto, da mesi ormai Apple è l’unica che scende sempre, anche quando tutti salgono. È un ascensore in caduta libera…

          • CAIO MARIZ®

            a me sembrano tutti scendere, e sono contento, quando vedrò zero su tutti i listini ancora di più

          • bravodillo

            Ma sei ceco. FB grafico di un anno, è tutto in salita. Stessa salita per GOOG… Ma ci sei o ci fai?

          • CAIO MARIZ®

            google 1 settimana fa valeva 570 miliardi ora ne vale 480, sale molto bene mi pare di capire, da 3 mesi stanno tutte calando come le banche
            lo storico in borsa ha poca importanza, è importante il presente e il futuro (dove scommetti)

          • bravodillo

            Si ma Apple sta affondando senza sosta da più di sei mesi… se continua così finiscono i soldi e poi tutti a casa!
            Però magari riescono a salvarne un po’ e ad aprire una catena di pizzerie… 🙂

          • CAIO MARIZ®

            strano perché continuano ad assumere dipendenti, 4500 in India, 1000 in irlanda, 10’000 in USA

          • bravodillo

            Anche nel film C’era una volta in America, quando la nave del senatore Bailey affondava, c’erano tanti che volevano salire a bordo…

  • bravodillo

    Com’era quella canzonina? Più giù, e ancora più giù…
    Oggi AAPL è scesa a $92!!! Glu glu glu…

  • ospite

    Il problema per iOs al momento sono i Tablet.
    Ha avuto un crollo del 25% solo nell’ultimo trimestre nonostante abbia presentato l’ipad pro.

    • maurizio

      IPad Pro che da solo, sembrerebbe aver venduto più dell’intera famiglia Surface.

      • ospite

        E ci credo:
        -form factor nuovo
        -marketing aggressivo
        -vendita su scala mondiale o quasi subito
        -brand al momento superiore.
        Ragazzi ma stiamo su un blog di tecnologia o di cucito che facciamo questi ragionamento guardando i numeri nudi e crudi?
        Suvvia

        • maurizio

          non ho capito perché la famiglia Surface non ha un form factornuovo e non gode di un marketing aggressivo? Comunque era tanto per dire che quando si parla della crisi dei Tablet in generale e degli iPad in particolare non sarebbe male dare anche un’occhiata ai numeri.

          • ospite

            Parlavo di NUOVO form factor.
            Ti riporto un esempio per farti capire perché non bisogna guardare al mercato ma in casa propria:
            Se Apple/juve vince sempre e un anno fa il terzo posto la classifica risulta negativa.
            Per il Chievo/Google se non vince mai e quell’anno fa il quarto terzo/quarto posto il campionato risulta altamente positivo.