fbpx
Home Macity AggiornaMac Come attivare la risoluzione nativa sui MacBook Pro con display Retina

Come attivare la risoluzione nativa sui MacBook Pro con display Retina

Vari siti internet segnalano come attivare la risoluzione nativa di 2800×1800 pixel nei nuovi MacBook Pro con display Retina. Questa risoluzione è supportata nativamente dal nuovo notebook ma non è selezionabile dalla sezione Monitor delle Preferenze di sistema: Apple permette infatti di selezionare solo due voci: “Ottimale per monitor Retina” (attiva per default) e “In scala”; scegliendo quest’ultima è possibile scegliere cinque diverse impostazioni per il testo che variano dal “Testo più grande” che rende gli elementi dell’interfaccia più grandi, a “Più spazio”, che visualizza testo piccolo come nei display dei precedenti modelli.

Per default la risoluzione opera nella modalità HiDPI, mettendo a disposizione lo stesso spazio di 1440×900 pixel.

MacRumors segnala che sfruttando l’applicazione shareware SwitchResX è possibile impostare la risoluzione senza innalzare i dpi (come sugli altri Mac) Macworld segnala l’applicazione freeware Change Resolution, meno completa ma che consente di raggiungere lo stesso scopo.

Attivando la risoluzione nativa di 2800×1800 ovviamente gli elementi dell’interfaccia e i testi visualizzati dal sistema sono tutti molto piccoli; si tratta ad ogni modo di un’interessante opzione chi non ha problemi con questa modalità di visualizzazione. Se usate Windows sul Mac nella partizione del disco creata con Boot Camp, la risoluzione nativa è supportata per default dal sistema: basta selezionarla dalla voce “Modifica risoluzione” dal pannello di controllo Schermo.

SwitchResX è un’utility commerciale (14,00 euro) della quale vi abbiamo già parlato altre volte che consente di impostare particolari risoluzioni video. L’applicazione permette di abilitare risoluzioni “ufficialmente” non supportate, effettuare il video-mirroring, cambiare la profondità colore e molto altro ancora. L’utility è molto comoda, ad esempio se avete una TV LCD in grado di supportare l’HDTV, permette di abilitare particolari risoluzioni di dispositivi quali videoproiettori, schermi al plasma, ecc. Il programma è già compatibile con Mac OS X 10.8. Mountain Lion, supporta i profili colore, Applescript, monitor virtuali e molto altro.

Retina prima

Retina (dopo)

[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Speciali

Torna l’ iPhone 11 Pro ribassato a 999 €: sconto mai visto

Sconto boom: iPhone 11 Pro Max e iPhone 11 Pro a 999 euro

Arriva la migliore promozione Amazon: iPhone 11 Pro Max 64 Gb: solo 999 euro invece che 1289€.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,363FansMi piace
94,732FollowerSegui