fbpx
Home Macity Apple History & Lifestyle Con Xgrid il supercomputer è per tutti

Con Xgrid il supercomputer è per tutti

Sempre nel corso della giornata di ieri e sempre a margine dell’€™annuncio dei server G5 Apple ha presentato un’€™anticipazione di una tecnologia per mettere in rete tra di loro macchine mac.

Il software, denominato Xgrid , si basa sulla tecnologia Rendezvous ed è finalizzato a rendere trasparente e alla portata di tutti la realizzazione di una rete di macchine simile (anche se molto meno potente) a quella resa famosa dall’€™università  di Virginia Tech. Tra le caratteristiche un’€™interfaccia ‘€œAqua’€ che facilità  l’€™impartizione di comandi Unix e la distribuzione di applicazioni sulla rete ai fini del calcolo.

Apple fa sapere che al momento ad utilizzare in via sperimentale Xgrid ci sono Genentech, Simon Fraser University, Reed College e Virginia Tech. Queste realtà  hanno messo in rete, sperimentato la tecnologia, macchine desktop, laptop e server apprezzando proprio la facilità  con cui può essere creato un supercomputer. Tra i compiti specifici per cui Xgrid è stato pensato c’€™è l’€™uso del noto programma Blast, usato per la ricerca sul menoma umano. Xgrid verrà  fornito con supporto integrato ad esso e con un kit di sviluppo che renderà  possibile utilizzare applicazioni intensive in modalità  cooperativa con varie macchine dotate di G5.

Offerte Speciali

Su Amazon tornano gli Airpods e sono ancora apprezzo minimo: 138,99€

Airpods 2 ad un prezzo “cinese”: 110,69 euro. È il più basso di sempre!

Su Amazon gli AirPods 2 scendono al minimo storico: solo 110,69 euro, il prezzo di discrete cuffiette cinesi
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,704FansMi piace
93,887FollowerSegui