Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Internet » Gli Europei conquistano Second Life

Gli Europei conquistano Second Life

Second Life parla tedesco, soprattutto. E anche un po’ francese. E inglese ma con accento britannico. Solo a questo punto arrivano gli americani, seguiti dagli asiatici e poi dai latini e mediorientali. Per essere più precisi, secondo comScore World Metrix, si sono collegati a marzo del 2007 in tutto 1,282 milioni di persone, segnando un +46% rispetto a gennaio di quest’anno. Niente male.

E la distinzione per regione di appartenenza vede una netta prevalenza dell’Europa, con il 61% degli utenti che si collegano, seguiti dal 19% degli Usa e dal 13% dell’Asia e Pacifico. Dal punto di vista del genere, dichiarato al momento stesso della registrazione dagli stessi
partecipanti a Second Life, si tratta per il 61% di uomini e per il 39% di donne.

Sono i tedeschi a farla da padroni, con 209 mila persone (il 16% del totale) durante marzo, seguiti dai francesi con 104 mila (all’8%) e poi dai britannici con 72 mila contatti (il 6%). Negli Usa sono il 26% del totale di Second Life quelli che si collegano, pari a 207 mila persone, cioè il 16%. In Asia sono 167 mila con il 13% , in America Latina 77 mila con il 6% e in Medio Oriente ed Africa sono 20 mila con il 2%.

Secondo comScore, che si occupa di misurare statistiche circa il mondo digitale, la crescita è indicativa di un momento particolarmente vitale per quanto riguarda le attività  di Secondo Life, aiutata anche dal battage pubblicitario gratuito offerto da giornali, mass media e siti web del Vecchio continente. A questo punto molti osservatori si chiedono quale sarà  il prossimo passo e soprattutto quando il commercio elettronico declinato al tempo di Second Life comincerà  a produrre frutto statisticamente rilevanti all’interno della rete stessa.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, risparmio da 630€ per MacBook Air 512GB M2 15,4 rispetto ad M3

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 630 euro meno del nuovo modello, solo 1249€

Ultimi articoli

Pubblicità