Home Hi-Tech Hardware e Periferiche MACWORLD: i G4 multiprocessore

MACWORLD: i G4 multiprocessore

Con l’introduzione dei G4 multiprocessore, Apple fa un ulteriore salto in avanti nell’offrire prodotti ai propri utenti professionali, coloro per i quali la potenza delle macchine non è mai sufficiente. Nella tabella che segue vediamo le caratteristiche tecniche dei multiprocessore:

[email protected]
[email protected]
processore
2×450 Mhz
2×500 Mhz
ram
128 Mb
256 Mb
hard disk
30 Gb Ultra Ata/66
40 Gb Ultra Ata/66
DVD
ROM
RAM
Ethernet
10/100/1000 MBit
10/100/1000 MBit
Video
ATI RAGE 128 Pro AGP 2X con 16MB video SDRAM
ATI RAGE 128 Pro AGP 2X con 16MB video SDRAM
cache
2x1Mb
2x1Mb
prezzo
2.499 USD
3.499 USD

Sicuramente chi si avvantaggerà  da questo tipo di architettura (pienamente supportata da OsX), sarà  chi utilizza applicazioni ottimizzate per un’architettura MP, quindi gli utenti di Photoshop in primo luogo, ma anche chi lavora con pacchetti 3D e di rendering, Cinema 4D per esempio. Per tutti costoro, la potenza di calcolo è il primo parametro nel giudicare conveniente l’acquisto di una macchina e sicuramente i nuovi MP sono una risposta particolarmente efficace. Visto che il supporto di più processori sarà  nativo su OsX, tutto lascia pensare che tale architettura verrà  mantenuta nel tempo, con la conseguenza che progressivamente anche altre applicazioni inizieranno ad essere più efficienti; in ogni caso, già  solo il sistema operativo in grado di sfruttare pienamente la nuova architettura sarà  motivo di incremento delle prestazioni generali della macchine e dell’ esecuzione di applicativi anche non ottimizzati.Tornando all’hardware, non siamo riusciti a scoprire ancora se le nuove macchine monteranno tutte un lettore Zip o meno, dai prototipi presenti sembrerebbe di si, ma aspettiamo conferme ufficiali.Ancora una sorpresa sul fronte della connettività : ethernet 1GBit. Una tale ridondanza di potenza ci ha lasciato inizialmente perplessi, i costi per implementare anche solo pochi rami di rete ethernet 1GBit sono ancora molto alti e pochi potrebbero giudicare conveniente utilizzare tale tecnologia, d’altro canto la riflessione da fare è che queste macchine sono destinate a svolgere compiti di server di rete, anche per servizi complessi, trovare già  a bordo una scheda 1 Gbit certo non dispiacerà .In conclusione, se il vostro lavoro sfrutta a fondo le capacità  di calcolo di Mac, queste sono le vostre macchine: potenti, espandibili, veloci, con connettività  eccellente, bisogna solo aspettare che arrivino realmente presso i negozi.

Offerte Speciali

iPhone XR 64 GB 569 €, sconto da 170 €

Black Friday: iPhone XR 64 GB al minimo storico, solo 539 €

Per il Prime Day iPhone XR da 64 GB scende al prezzo minimo storico di Amazon: 559,99 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,951FansMi piace
93,807FollowerSegui